Alle Braile di Arco una pista di Pump Track?

Claudio ChiaraniClaudio Chiarani10/02/20201min335
20180726_DSC0508 ARCO PARCO DELLE BRAILE

Il Parco delle Braile potrebbe ospitare una pista dedicata alle evoluzioni su due ruote, ossia una “Pump Track”, un circuito con dossi, compressioni paraboliche e curve dove il biker può eseguire i “trick”, ovvero figure acrobatiche. Una pista alla portata di tutti, non impegnativa ma che possa servire più da divertimento che per motivi agonistici. Con 90.000 euro l’amministrazione comunale vorrebbe costruire un percorso rettilineo collegato da due curve paraboliche e dossi in sequenza di varia altezza. Un’opera, insomma dedicata a bambini e ragazzi per divertirsi sulle due ruote. Una costruzione in massetto di cemento drenante al fine di ridurre la manutenzione e renderla meno impattante con il parco, sarà larga un metro e sessanta centimetri e lunga ben 110 metri, quanto un campo da calcio regolamentare. Le parti in rilievo saranno ricoperte da erba, l’accesso sarà unico e da dove oggi ci sono le sedute in cemento. Poi tutt’attorno si piantumeranno essenze arboree in modo da impedire l’accesso da altri punti della stessa e mimetizzare il contesto all’interno del parco.

Claudio Chiarani

Claudio Chiarani



Chi siamo

Il sito labusa.info è una iniziativa editoriale del fotoreporter Maestro Artigiano Fabio Galas per l’informazione quotidiana dell’Alto Garda, a complemento del fortunato mensile di attualità e cultura edito dal 2010. Sul portale trovano spazio anche i filmati di Telegarda Trentino, il canale televisivo … [segui]


SCRIVICI

CHIAMACI



Categorie



Direttore Responsabile Fabio Galas – Iscrizione Registro Trib. Rovereto n. 5/11


La Busa

GRATIS
VIEW