Verso il turismo 3.0, in Trentino nuove figure professionali

Redazione09/06/20212min261
TURISTI DOLOMITI Turismo


Sono sedici i partecipanti al percorso di alta formazione per project manager del prodotto turistico organizzato da Trentino School of Management – la società del sistema pubblico provinciale chiamata istituzionalmente a fornire formazione in molti settori tra i quali storicamente quello del turismo – su cui il sistema turistico pubblico del Trentino investe, formando professionisti capaci di garantire una nuova gestione, promozione e ideazione dell’offerta turistica territoriale in linea con le significative innovazioni introdotte in tema di offerta turistica dalla legge voluta dall’assessore Roberto Failoni.
L’innovativa proposta formativa è finalizzata a formare una figura professionale nuova, capace di muoversi tra pubblico e privato, tra management e marketing, in grado di ideare e gestire progetti complessi a livello territoriale con l’obiettivo concreto di costruire proposte innovative per il mercato, a partire dall’innovazione del prodotto turistico. Il corso di alta formazione di Tsm rappresenta, inoltre, un caso unico in Italia. Non mancano certo i percorsi sul management e marketing turistico, ma quello trentino è l’unico che si occupa in maniera così specifica di prodotto turistico territoriale.

I 16 partecipanti al percorso di alta formazione per project manager del prodotto turistico sono stati selezionati in una rosa di oltre 50 aspiranti (alcuni provenienti anche da varie regioni Italiane) da Tsm | Trentino School of Management: nel gruppo dei 16 – formato in gran parte da giovani promesse – non mancano anche professionisti e manager locali che da tempo si occupano di turismo, delle società di impianti, operatori del ricettivo, fornitori di servizi, esperti di marketing e comunicazione.
Il percorso di alta formazione per project manager del prodotto turistico sarà illustrato online giovedì 10 giugno sulla pagina Facebook di Tsm con la partecipazione dell’assessore al turismo Roberto Failoni e del presidente di Tsm Roberto Bertolini. La presentazione sarà curata dal vicepresidente di Tsm Delio Picciani e dal coordinatore di Tsm | Scuola di Management del Turismo Alessandro Bazzanella.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA