Riva del Garda, Asilo Nido aperto anche in agosto

Redazione04/08/20222min91
Asilo-nido-950x545

Dal primo di agosto fino a venerdì 26 è attivo il nuovo servizio estivo al nido comunale “Lago Blu” di via delle Ginestre a Riva del Garda.

Si tratta di una novità voluta quale supporto di conciliazione famiglia-lavoro, pensata per un territorio come Riva del Garda, in cui l’attività estiva stagionale è molto diffusa, ma allo stesso tempo realizzata in continuità e in coerenza dal punto di vista pedagogico rispetto al resto dell’anno. Questo ha richiesto un notevole lavoro organizzativo, dato che necessariamente i bambini sono stati inseriti in gruppi diversi e con educatrici di riferimento diverse rispetto al resto dell’anno.
Il nuovo servizio è aperto a tutte le famiglie dei bambini già iscritti al servizio per l’anno educativo 2021/2022, sia al Lago Blu sia al nido di Sant’Alessandro, e l’orario è il medesimo del mese di luglio. Il numero di posti attivati è di 64 bambini. Le richieste ricevute sono state 62 ed è stato possibile soddisfarle tutte. La retta di frequenza è stata calcolata con le stesse modalità attuali: quota fissa calcolata in base all’ICEF, quota variabile in base alla frequenza.

Nella mattina di lunedì primo agosto sono stati in visita al nido Lago Blu l’assessore al patrimonio e il consigliere comunale con delega alle scuole, accolti da Claudia Gino, educatrice del Lago Blu con funzioni di coordinatrice interna del servizio di asilo nido estivo 2022.
«Per tante famiglie in cui entrambi i genitori lavorano – dice l’assessore Grazioli – è davvero un sostegno che fa la differenza. Sono certo che questa iniziativa, che è un esperimento sul quale faremo tra un mese tutte le valutazioni necessarie, sarà guardata con molto interesse da altre zone turistiche del Trentino».


La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche