Giovani: “Finalmente arriva l’estate in libertà”

Redazione09/06/20212min347
giovani musica

Da sempre estate è per noi ragazzi sinonimo di leggerezza, ma quest’anno con un valore aggiunto: la sensazione di essere finalmente liberi, non soltanto dagli impegni scolastici ma anche da un fattore che ha fortemente condizionato la nostra quotidianità nell’ultimo anno e mezzo. La pandemia ha stravolto completamente lo stile di vita di ciascuno di noi, in particolare la dinamica delle relazioni sociali, costringendoci ad un regime caratterizzato da paura, sospetto e quindi dall’isolamento. Oggi, anche grazie alla progressiva copertura vaccinale, ci auguriamo di poter riacquistare quella sensazione di spensieratezza che tanto ci manca. L’auspicio degli studenti della 3Cs del liceo Maffei di Riva del Garda è quello di riappropriarsi di un tempo libero da dedicare a ciò che maggiormente si desidera, dal più totale ozio alle feste più sfrenate. “L’obbiettivo è rilassarsi e, perché no, impegnarsi in piccoli lavoretti stagionali” risponde Klaudia Vreto alla domanda sui propositi estivi. “Dopo questo duro anno – dice Attilio Degaspari – trascorso metà in Dad e metà in presenza ho intenzione di trascorrere il primo mese di vacanza a rilassarmi e a divertirmi. Mentre nei due mesi successivi molto probabilmente lavorerò e studierò”. Simone Mora aggiunge: “Dopo un anno di pesanti restrizioni che mi hanno duramente provato come persona e come studente, posso finalmente riassaporare la dolce sensazione di libertà estiva”. Insomma un estate volta alla riconquista della tanto agognata serenità e spensieratezza.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA