Gestione ascensore del Bastione, ecco le tre manifestazioni d’interesse

Claudio ChiaraniClaudio Chiarani03/05/20211min1003
20200612_DSC0400 RIVA NUOVO ASCENSORE BASTIONE


Sono tre le “manifestazioni d’interesse” per la gestione dell’Ascensore del Bastione, per la quale la proprietà Lido di Riva Immobiliare aveva emesso un avviso esplorativo. Nel pomeriggio di lunedì 3 maggio presso la sede della società rivana, alla presenza delle dipendenti Sonia Omezzolli e Michela Venturi e della presidente, l’avvocato Cecilia Venturini, sono state aperte le tre offerte consegnate a mano il 29 aprile. Sono della società “Peoplemover Service s.r.l.” di Vipiteno (è una partecipata della Leitner), la azienda dei turismo “Garda Trentino S.p.A.” e la “I.C.B. Impresa Costruzioni Basso Sarca” di Lucio Carli & C.
Tutte e tre, verificate le rispettive documentazioni amministrative, ossia la completezza delle stesse, sono state ammesse a partecipare.
Trascorsi venti giorni dalla pubblicazione del risultato la Lido Immobiliare invierà a tutti formale “invito” a partecipare con l’offerta tecnica ed economica alla gara per l’assegnazione della gestione. Qualora alla Lido Immobiliare pervenga l’offerta tecnico/economica più rispondente alle caratteristiche richieste (e al prezzo, ovviamente, di gestione per il periodo stabilito) è probabile che l’impianto sia messo in funzione ancora entro il mese di maggio 2021.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA