Consorzio Esercenti “Cento” di Nago Torbole, pronti alla ripartenza con il nuovo presidente Chelodi

Claudio ChiaraniClaudio Chiarani19/04/20214min855
STEFANO CHELODI NAGO TORBOLE ok

Si è tenuto venerdì 16 aprile il primo Cda del Consorzio esercenti Nago Torbole (Cento) dopo un anno di proroga dello stesso dovuto alla pandemia della Sars Cov-2. Alla riunione, tenutasi nel rispetto delle attuali disposizioni anti Covid, hanno partecipato il vicesindaco Sara Balduzzi e l’assessore comunale al turismo Luigi Masato. Entrambi hanno riconosciuto il buon operare del Consorzio nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, ringraziando per l’amministrazione comunale quanto fatto nei quattro anni trascorsi. Dopo aver sottolineato l’importanza della partecipazione delle varie associazioni operanti nel volontariato sul territorio fornendo supporto al Consorzio, è toccato al vicepresidente Stefano Chelodi ripercorrere il tragitto di questi quattro anni trascorsi assieme in cui Cento, nato dalla felice intuizione dell’attuale assessore Masato che vide in esso lo strumento in cui far convergere la forza dei volontari facendolo diventare capofila di questa forza, si sono ricordate le manifestazioni felicemente portate a conclusione. Da Degustanagotorbole a Nago Natale, dal concerto di fine anno presso la chiesa di S. Maria al lago a “Dolcetto o scherzetto”, dall’evento “Olio che bontà” a “L’ora del burattino, da “XMas Torbole alla manifestazione “Ripartiamo dalla musica Nago Torbole. Eventi e manifestazioni con risvolti in favore della comunità, ma Chelodi ha ricordato anche come il Consorzio si sia speso per azioni a sfondo benefico come la raccolta fondi per la famiglia del Carabiniere Rossi, la cui moglie è scomparsa a seguito dell’evento franoso di Dimaro (tempesta Vaia) come si ricorderà, o quella per sostenere la causa di Chico Forti. Inoltre, la donazione all’Azienda Provinciale Servizi alla Persona a sostegno della lotta contro il Covid, l’acquisto di una piscina smontabile per l’asilo di Nago e altre iniziative. Tante le serate musicali di gran successo: Degusta Nago Torbole con oltre 950 partecipanti, la serata con Bobby Solo con oltre 450 presenti, regolarmente distanziati e sanificati, ecc… Chelodi ha sottolineato che la pandemia imporrà una revisione dei format degli eventi e che non sarà facile riattivare i meccanismi della collaborazione territoriale, ma ha auspicato che il futuro presenterà rinnovate occasioni di promozione e che la collaborazione possibile con i due Consorzi di Riva del Garda e Arco potrà dare frutti sinergici. Questo il nuovo direttivo nominato che rimarrà in carica fino al 2022 (il presidente Davide Malerba ha lasciato per ragioni di lavoro): Presidente Stefano Chelodi, membri del direttivo sono stati eletti Martina Bertoldi, Francesco Mandelli, Claudio Mandelli, Francesco Mazzoldi, Davide Malerba, Claudio Nodari, Lorenzo Nodari, Roberto Olivieri. La prima riunione vedrà la nomina del vicepresidente e del segretario. Il neoeletto presidente ha dichiarato che si metterà da subito al lavoro per predisporre un eventuale calendario di eventi per il 2021, anche se in presenza di difficoltà evidenti che ancora permangono, confidando di poter recuperare la collaborazione indispensabile con le Associazioni del volontariato di Nago e Torbole cui ha indirizzato un ringraziamento assolutamente sentito.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA