Torna Bus &Go, gara di appalto per il servizio

Claudio Chiarani24/02/20242min
GARDATRENTINO_ph_PRUGNOLA_BusGo_0I1A6462(2)



 

Torna il servizio di Bus&Go anche nel 2024, terzo anno dopo il successo di quello che ormai è un vero e proprio servizio per cittadini e turisti. Il bando per l’assegnazione sarà pronto a breve in quanto Trentino Trasporti non è in grado con i propri mezzi di gestirlo, dunque via alla gara che dovrà trovare il vincitore che dalla metà di aprile; dunque, subito dopo Pasqua e fino alla metà di ottobre prossimo, se ne occuperà. Un bando che sarà preparato da Trentino Trasporti, l’azienda di trasporto pubblico che, purtroppo, non è in grado di poterlo gestire in proprio. Un servizio che si vorrebbe allargare al territorio di Dro e Tenno, come ha detto l’assessore di Arco e referente in materia di viabilità Gabriele Andreasi, forti dei dati raccolti nei due anni precedenti, 2022 e 2023. Ma questo al momento è solo un’ipotesi in quanto mancano anche i mezzi e, soprattutto, i finanziamenti. Pertanto, nel 2024 si farà affidamento sui contributi di Arco, Riva e Nago Torbole visti i tagli alla spesa decisi dalla Provincia di Trento, col servizio che pur carente di mezzi ha soddisfatto il 25% degli utilizzatori. Dato non propriamente da cantar vittoria ma comunque positivo vista la “sperimentazione” che, col tempo necessario, sarà “affinata” anno dopo anno al fine di portare la quota dei soddisfatti ad una percentuale più elevata. Magari estendendolo alle falesie di Laghel e San Martino, frequentate dai climber che altrimenti devono arrivarci in macchina per lasciarla ovunque.

Continue in browser
Per installare tocca Aggiungi alla schermata Home
Aggiungi alla schermata Home
La Busa
Ottieni la nostra APP. Resta aggiornato sulle ultime notizie.
Installa
La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche