Si trovi un nuovo compendio ad Arco per il “Progetto Argento”

Claudio Chiarani11/05/20212min568
20200321IMG_8082 arco CASA DI RIPOSO FONDAZIONE COMUNITA' DI ARCO A.P.S.P.


Dopo l’operazione che ha portato Roberto De Laurentis e il dottor Fabio Sandrini ad acquisire il compendio noto come ex Comboniani di Arco, le consigliere Chiara Parisi e Arianna Fiorio sollecitano l’Amministrazione comunale di Arco a trovare un nuovo compendio dove poter realizzare il progetto destinato alle persone anziane e bisognose d’assistenza. Un progetto che l’ex primo cittadino di Arco Paolo Mattei, oggi alla guida di Fondazione città di Arco, voleva fare in quella struttura da anni vuota, ma che ora non è più possibile portare a termine. Ma ci sono altre strutture presenti sul territorio arcense – dicono Fiorio e Parisi – abbandonate da tempo e senza un futuro da troppo tempo. Insomma, un’operazione da portare avanti destinando altri edifici allo scopo, dimenticandosi ormai di ciò che all’ex Comboniani avrebbe potuto essere visto che, in ogni caso, i privati che l’hanno acquistato per farne un centro di assistenza alla persona. Anni fa si era anche parlato di un progetto che si chiamava “La città del sole”, ossia destinare alcune strutture dismesse sul territorio a favore dei residenti non più giovanissimi, una soluzione che permetterebbe alle famiglie di poter avere i loro cari protetti ma anche a chi una famiglia magari non ce l’ha più di poter ricever comunque assistenza e vivere tranquillamente la propria vecchiaia. Amministrare, concludono le due consigliere comunali, non vuol dire solamente limitarsi alle pratiche amministrative ma anche trovare soluzioni, soprattutto per la terza età. Al più presto.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA