La mamma di Eleonora Perraro chiede di poter piangere la figlia degnamente sepolta

Claudio ChiaraniClaudio Chiarani11/01/20201min824
20191121IMG_2540 RICORDO DI ELEONORA PERRARO VITTIMA OMICIDIO FEMMINICIDIO SUL LUOGO DEL DELITTO

Con una toccante quanto delicata lettera come se fosse scritta da Eleonora Perraro sua mamma, Mariangela Boscaini, chiede che la figlia possa finalmente riposare in pace. La giovane donna fu trovata uccisa a Nago, come si ricorderà, ai primi di settembre 2019 nel giardino del bar “Sesto Grado”. Il toccante messaggio della madre è stato scritto sulla pagina Facebook di “Progetto Alba Chiara” Baroni, l’altra ragazza vittima di femminicidio due anni fa a Tenno, scrivendo che il dolore di saperla in una fredda cella frigorifera, al buio, non le dà pace. “Sono rinchiusa al buio – scrive – io che amavo tanto la luce. Sono come un carcerato che attende di poter rivedere il sole”. Parole toccanti, pensieri concisi, richieste che si “scontrano” con le perizie che devono ancora dare una risposta precisa: chi l’ha uccisa? Per ora in carcere c’è Marco Manfrini, il marito unico indiziato, ma il procedimento è in fase preliminare e, dunque, il diritto alla difesa l’accusato può esercitarlo anche così.

Claudio Chiarani

Claudio Chiarani


La Busa

GRATIS
VIEW