APT Garda Trentino S.p.A., il nuovo presidente sarà Silvio Rigatti

Claudio ChiaraniClaudio Chiarani11/04/20212min1544
mini_0197-aktiv-hotel-?(R)-2018-F abio-Staropoli-fotofiore.com


L’albergatore Silvio Rigatti sarà il nuovo presidente di Garda Trentino S.p.A., l’Azienda di promozione turistica territoriale che, da quest’anno vedrà confluire anche quella di Ledro e di Comano nelle sue competenze. Egli è titolare dell’Aktivhotel Santa Lucia di Torbole, già membro del CdA dell’APT territoriale in quota Confcommercio Alto Garda e Ledro e vicepresidente dell’Unione Albergatori Trentini (Unat). La riunione dei sindaci per decidere il nome era prevista per fine mese, ma si vede che la questione era più urgente del previsto e così, con poche parole, al termine dell’incontro convocato sabato 10 il nome di Rigatti è arrivato alla stampa. Il sindaco di Arco Alessandro Betta ha delegato la collega di Riva Cristina Santi a rappresentarlo (e a votare, dunque), cosicché la convergenza su Silvio Rigatti è arrivata a buon fine. La Conferenza dei sindaci, dunque ha deciso: a guidare Garda Trentino S.p.A. sarà Silvio Rigatti, mentre per il presidente uscente (tre mandati consecutivi) Marco Benedetti sembra profilarsi la vicepresidenza. La prima riunione deciderà anche la composizione del futuro Consiglio d’Amministrazione dell’APT territoriale che, com’era noto, salirà da 9 a 15 componenti. Cinque posti sono riservati alla componente pubblica, dieci alla privata delle categorie economiche. Ci sarà un Comitato esecutivo, inoltre, formato da sette persone oltre al presidente nominato: tre in rappresentanza dei comuni e altri quattro, invece, sempre per i privati.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA