Festival dello Sport, il tema sarà “L’attimo vincente”

Redazione22/07/20214min228
festival sport


Con il titolo “L’attimo vincente” torna a Trento dal 7 al 10 ottobre la quarta edizione de il Festival dello Sport, organizzato da La Gazzetta dello Sport e da Trentino Marketing, con la collaborazione di Provincia autonoma di Trento, Comune di Trento, Apt di Trento e con il patrocinio del Coni e del Comitato Italiano Paralimpico. Dopo il successo delle precedenti edizioni, che hanno visto quella del 2020 svolgersi in digilive, torna a Trento l’appuntamento sportivo e culturale che ospiterà tantissimi eventi, tutti gratuiti, condotti dalle firme Gazzetta con una sfilata di stelle e protagonisti del grande sport nazionale e internazionale: atleti e atlete, olimpici e paralimpici, campioni, allenatori, coach, autorità, tecnici ed esperti.
“E’ un piacere ritornare a parlare di Festival dello Sport. Siamo alla quarta edizione e dopo la parentesi digilive dell’anno scorso, quest’anno si torna a Trento una città bellissima. “ha commentato il Presidente e Amministratore Delegato di RCS MediaGroup Urbano Cairo. “Continueremo ad avere un’importante presenza digitale che permetterà di rendere questo grande evento sempre più diffuso e internazionale. Tanti saranno gli eventi, i talk, i dibattiti e un numero incredibile di ospiti. Questo è un anno speciale per lo sport italiano e dopo la vittoria della Nazionale Italiana agli Europei speriamo di avere tanti atleti in arrivo dalle Olimpiadi di Tokyo e di festeggiarli con le loro medaglie e le loro storie”.
“Il Festival dello Sport per “La Gazzetta” è un momento importantissimo – ha commentato il direttore Stefano Barigelli – che testimonia la vitalità del nostro giornale che quest’anno ha compiuto 125 anni: è il quotidiano sportivo più letto e più vecchio d’Europa ma anche il più innovatore. Ha sempre trovato nuove strade per raccontare lo sport e il Festival è una di queste. Il Festival accorcia la distanza tra i grandi campioni e gli spettatori. I campioni sono spesso irraggiungibili per il tifoso, ma noi riusciamo ad avvicinarlo agli appassionati. Raccontiamo gli sportivi in una forma diversa, regalando al campione una luce nuova, che illumina dei particolari che li raccontano in una forma diversa, completa, migliore di qualsiasi intervista. Quest’anno sarà il festival della ripartenza, ci auguriamo avvenga in presenza nelle modalità che ci saranno consentite”.
La città accoglierà il Festival dello Sport in tutti i suoi spazi: teatri e palazzi storici, piazze, atenei, musei, aree allestite appositamente per il Festival, come la grande libreria in piazza Duomo. Tanti gli appuntamenti indoor e attività outdoor che offriranno informazione, spettacolo, mostre, divertimento e tanto sport durante le quattro giornate. Le piazze saranno dedicate allo sport praticato, con campi di gioco e palestre per divertirsi e allenarsi affiancati da coach professionisti e atleti di grande livello. I camp di arrampicata, basket, skateboard, tennis e padel saranno realizzati in collaborazione con le federazioni e associazioni locali dei vari sport.
I principali appuntamenti saranno trasmessi in streaming sul sito Gazzetta.it e www.ilfestivaldellosport.it

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA