Coronavirus 24-1-2021: in Trentino aggiunti 30 decessi delle scorse settimane

Fabio GalasFabio Galas24/01/20214min854
COVID CORONAVIRUS LABORATORIO


Poco più di 130 nuovi contagi e un leggero incremento delle ospedalizzazioni dovuto per lo più al fatto che nel fine settimane le dimissioni rallentano. I decessi sono 2 ma la lista delle vittime da covid aumenta di 30 casi per effetto dei periodici controlli che l’Azienda sanitari effettua nella contabilizzazione dei casi gestiti nelle Rsa.
Sono queste le principali novità del rapporto di domenica 24 gennaio dell’Apss.
Sono 43 i nuovi casi positivi al molecolare, 88 quelli all’antigenico. I molecolari hanno inoltre confermato 127 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.
Dei nuovi positivi di oggi, 37 sono asintomatici e 81 paucisintomatici. I ragazzi o bambini in età scolare oggi sono 19 (25 le classi in quarantena) e di questi 3 hanno meno di 2 anni e 1 ha un’età compresa fra i 3 ed i 5 anni. Gli ultra settantenni oggi sono 29. I guariti 39.
Come accennato, ieri dagli ospedali sono stati dimessi 7 pazienti, mentre i nuovi ricoveri sono stati 12. Attualmente i ricoverati per Covid-19 sono pertanto 250, e 43 di questi continuano ad essere affidati alle terapie intensive.
In ospedale è avvenuto anche uno dei 2 decessi (si tratta di una donna e di un uomo, età media 81 anni).
Nel rapporto si specifica poi che “A seguito di una periodica verifica interna dei dati sui decessi attribuibili a COVID-19, in data odierna sono stati conteggiati e comunicati formalmente al Ministero della Sanità 30 decessi avvenuti in due RSA nei mesi di novembre e dicembre 2020 e finora non conteggiati”.
“Il confronto periodico con le Direzioni Sanitarie delle RSA della Provincia – aggiunge la Task Force – garantisce la corretta gestione dei casi e gli eventuali aggiustamenti delle cause di decesso al pari di quanto avviene per le altre realtà nazionali responsabili della trasmissione dei dati. Questa comunicazione non modifica la realtà delle valutazioni settimanali rappresentate nei Report settimanali a cura della Cabina di Regia Nazionale”.
Sul fronte dei tamponi, ieri ne sono stati analizzati 1.524 di tipo molecolare, mentre gli antigenici notificati all’Azienda sanitaria sono 798.
Infine i vaccini: stamane risultavano somministrate 14.968 dosi, di cui 3.948 ad ospiti di residenze per anziani.
Questi i dati odierni dei contagi da coronavirus in Trentino (dati riferiti ai soli test molecolari):
25.731 (+43) totale positivi;
1.096 (-27) attualmente positivi;
23.441 (+38) guariti;
1.194 (+32) deceduti.

Questi i dati del coronavirus nell’Alto Garda e Ledro alla data di domenica 24 gennaio (dati riferiti ai soli test molecolari):
65 (-5) rimanenti;
2.259 (+1) contagiati;
2.042 guariti;
152 (=15-1) decessi.
Questa la suddivisione per Comune:
Arco: 20 rimanenti – 906 (=23-1) contagi – 827 guariti – 59 (=15-1) decessi
Drena: 1 rimanenti – 25 (=15-1) contagi – 24 guariti- 0 decessi
Dro: 4 rimanenti – 229 (=21-1) contagi – 205 guariti – 20 (=29-12) decessi
Ledro: 13 rimanenti – 307 (=22-1) contagi – 258 guariti – 36 (=28-12) decessi
Nago Torbole: 4 rimanenti – 76 (=15-1) contagi – 71 guariti – 1 (=24-11) decessi
Riva del Garda: 23 rimanenti – 646 (+1) contagi – 589 guariti – 34 (=15-1) decessi
Tenno: 70 (=14-1) contagi – 2 (=18-12) decessi

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA