Circolo Tennis Riva, pronti 80.000 euro per terminare i lavori del Primo lotto al Brione

Claudio Chiarani26/07/20212min914
20210529_DSC2414 CIRCOLO TENNIS RIVA NUOVO

Nel sedime di una vecchia cava di arenaria dismessa negli anni ’80 ai piedi del monte Brione sta sorgendo la nuova sede del Circolo Tennis Riva. Una sede discussa, chiacchierata, approvata, criticata ma che oggi, grazie alla variazione di bilancio approvata il 29 giugno scorso dalla Giunta comunale, potrà finalmente, vedere la luce. Almeno per quanto concerne la “Unità funzionale 1” del progetto, elaborato dallo Studio Fontana & Lotti – Lorenzi di Riva, che prevede tre campi in terra rossa con servizi annessi. Più avanti arriverà, invece, il promesso ulteriore finanziamento (150.000 Euro) per l’acquisto di due palloni tensostatici per la copertura dei campi necessaria per l’attività invernale. È stato deciso che la vecchia sede alla Casina delle Magnolie rimarrà a disposizione del blasonato circolo rivano per tutto l’inverno 2021/2022.
“È in fase finale di ultimazione anche il famoso “cubo” – spiega il direttore sportivo del C.T. Riva Alberto Ferraglia – ossia la palazzina che dovrebbe ospitare la palestra, gli uffici e una zona bar-ristoro. Questo per il primo lotto, per il secondo vedremo: Dovrebbero sorgere altri due campi in struttura fissa, coperti, ma per ora l’importante è che entro la fine del 2021 i lavori alla nuova sede possano terminare”.
E per la vecchia sede alla Casina che idee di sviluppo ci sono?
“Non nego – conclude il Direttore Sportivo – che in questi giorni lo spettacolo offerto dal Torneo ai turisti ma anche ai residenti sia stato unico. La gente passa, si ferma, guarda, applaude. Oggi come oggi abbiamo 96 giovani ragazzi e ragazze che praticano il tennis, abbiamo sette squadre giovanili, la squadra femminile è andata in serie C, il movimento è in continua crescita e i campi non sono mai abbastanza per gli allenamenti. Tuttavia, con l’Amministrazione e l’Assessore di riferimento c’è piena sintonia, per cui stiamo vagliando assieme il cammino migliore”.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA