“Avventura al Muse”, la nuova serie TV cerca tre attori

Redazione26/09/20212min503
muse film locandina-4_imagefullwide


“Avventura al Muse” è la nuova serie televisiva ambientata in Trentino. Dopo i “Mini Cuccioli” – anche il secondo cartone animato sarà infatti ambientato in Trentino – e “Leo da Vinci”, si rinforza la collaborazione fra Gruppo Alcuni e Green Ink, la società trentina nata all’interno dell’ecosistema Artigianelli con il supporto di Trentino Sviluppo e specializzata nel settore dei cartoons.
Nella prima puntata di “Avventura al Muse”, diretta da Sergio Manfio, si andrà alla scoperta del mondo dei dinosauri, in una produzione educational in cui live action e cartoon si fondono armoniosamente. Per la parte “live” si cercano i protagonisti in Trentino, nel dettaglio un attore e un’attrice di 14/16 anni, nonché un attore di 30/40 anni, le selezioni si terranno il prossimo 30 settembre presso la sede della Film Commission, in via Zanella alle 15.30, per ogni informazione è possibile contattare: [email protected]
In “Avventura al Muse”, per la regia di Sergio Manfio, un ragazzo e una ragazza di circa 15 anni si stanno recando al Muse per partecipare al progetto “scuola/lavoro” del Ministero dell’Istruzione. Mentre attendono il paleontologo, nel corso di una passeggiata a Trento trovano un vecchio visore al mercatino dell’antiquariato. Rientrati al Muse visitano lo spazio dedicato ai dinosauri e quando il paleontologo inizia la spiegazione arriva un “negazionista” che confuta sarcasticamente quello che dice il paleontologo e – come è arrivato – se ne va. Il paleontologo non lo prende sul serio e invita i ragazzi e riprendere il percorso. La ragazzina riprende lo zaino dal quale cade il visore comperato prima. Lo recupera, ci guarda dentro e, come per magia, tutti e 4 entrano nel mondo dei dinosauri, dove tutto diventa a cartoni animati. I protagonisti non sanno che nello spazio temporale sono arrivati 5 minuti prima che cadesse sulla Terra, 65 milioni di anni fa, il meteorite che cambiò la storia dei dinosauri.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA