Arrivano i ripetitori telefonici nelle gallerie Agnese e Dom

Claudio ChiaraniClaudio Chiarani22/01/20212min1030
20201102_DSC6313 RIVA GALLERIA PER LA VAL DI LEDRO

Rispondendo ad un’interrogazione del consigliere pentastellato Alex Marini, la Provincia di Trento ha deciso di posizionare ripetitori telefonici all’interno delle due gallerie che dalla Busa portano in valle di Ledro. Il tunnel “dell’Agnese”, dunque, e la più breve “Dom” presto vedranno la possibilità di avere il segnale telefonico lungo tutto il tratto delle due gallerie. La sicurezza, prima di tutto, è stata la “molla” che in risposta alle sollecitazioni dei Cinque Stelle la Giunta provinciale ha deciso di dare, con i ripetitori telefonici che oltre alle due gallerie della Busa citate saranno installati anche in altre del Trentino che “vanta” ben 158 tra tunnel e trafori vari a causa della sua morfologia. Un impegno volto alla sicurezza, dicevamo, perché se il segnale durante una conversazione cade, l’utente viene distratto dal ripetere la chiamata anche se l’automobile o il mezzo su cui si viaggia è dotato di impianto Bluetooth. La Provincia di Trento, rispondendo ai 5 Stelle, dunque ha deciso che “nel primo semestre del 2021 saranno implementate progressivamente con impianti multi-operatore le seguenti gallerie in fase di concessione presso il Servizio Gestione Strade: Agnese, Dom, Aguai, Casale, Motte, Ballandin, Limarò, Fricca (già parzialmente coperta ora con il 24%, passerà al 71%). In via di definizione un progetto più complessivo che interesserà tutte le gallerie in un’ottica allargata all’adeguamento tecnologico e all’efficientamento energetico”.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA