Arco, aprono in centro cinque nuove attività commerciali

RedazioneRedazione30/04/20212min3374
4_mangia-mangia
5_da-zia-ada
1_sottosopra
2_zio-spirito
3_agora2


L’assessore alle attività economiche Gabriele Andreasi, accompagnato dal presidente di Assocentro Andrea Cobbe, ha fatto visita a cinque nuove attività che hanno aperto da poco o che lo stanno per fare in questi giorni.
È stata l’occasione per esprimere ai protagonisti di queste nuove avventure imprenditoriali l’apprezzamento per il coraggio e un sentito in bocca al lupo, e un modo per far sentire vicina l’amministrazione comunale in un momento difficile e complesso, in cui avviare un’attività, impresa già di per sé impegnativa, lo diventa ancora di più. Dietro a ognuna delle insegne, storie di vita che a volte coronano anni di sacrifici, sempre nell’ambito di lunghe esperienze lavorative e di una passione che aiuta a porsi traguardi ambiziosi.
Le attività visitate sono state «Sottosopra», negozio di Dayana Ceschia dedicato alla bicicletta sportiva con abbigliamento e riparazioni, in via Guido Bettinazzi; «Zio Spirito», vendita di beverage alcolico di Manuel Dal Bon, Marzio Fruner, Jacopo Brunelli e Matteo Debiasi, in via San Bernardino (attività in via di allestimento); «Agorà», take away greco di Klea Bajramaj e Ola Koka, in piazza delle Canoniche.
Due le attività di via Vergolano: «Mangia mangia», take away di pizza e panini di Michele Di Gangi; e «Da zia Ada», sartoria di Fabiola Finguerra (che aprirà lunedì).

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA