Anche in Trentino è la settimana dell’aria pulita

Redazione24/11/20212min149


La “Settimana dell’aria pulita” è un’iniziativa di sensibilizzazione sulla qualità dell’aria del Bacino padano, nata all’interno della campagna “C’è aria per te!” del progetto LIFE PrepAIR per contrastare l’inquinamento dell’aria grazie all’alleanza tra istituzioni e cittadini, in una battaglia che è di tutti.
In questa settimana cittadini, enti, associazioni, aziende e scuole sono chiamati a realizzare azioni concrete per contribuire al miglioramento dell’aria e a renderle visibili. Per aderire basta visitare il sito www.ariaxte.it, scegliere un’azione da mettere in atto nella Settimana dell’aria pulita o nelle settimane successive, testimoniandola attraverso una foto e caricandola sul sito insieme a una breve descrizione; c’è tempo fino al 31 dicembre.
Tutte le foto faranno parte di una grande galleria fotografica per ispirare la comunità con esempi concreti e replicabili e contribuiranno alla piantumazione di nuovi alberi nel Bacino padano.
Le tre fotografie più creative e significative tra tutte quelle inviate vinceranno uno dei premi in palio dedicati alla mobilità sostenibile: una bicicletta elettrica, un monopattino elettrico, una bicicletta pieghevole. Inoltre tutte le foto faranno parte di una grande galleria fotografica per ispirare la comunità con esempi concreti e replicabili e contribuiranno alla piantumazione di nuovi alberi nel Bacino padano.

Cittadini, Enti, scuole, associazioni e aziende possono:
Scegliere un’azione da realizzare per contribuire a migliorare la qualità dell’aria profilandosi sul sito www.ariaxte.it
Scattare una foto che documenta tale azione.
Caricare la foto sul sito www.ariaxte.it con un titolo e una breve descrizione, entro il 31/12/2021.
Le azioni possono essere svolte durante la “Settimana dell’aria pulita” o nelle settimane successive.
L’iniziative è inserita nell’ambito del progetto LIFE PrepAIR, al quale la Provincia, per tramite dell’Assessorato all’urbanistica, ambiente e cooperazione con le due strutture di APPA e APRIE.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA