Al via il richiamo del vaccino covid per la fascia 5-11 anni

Redazione23/01/20232min
vaccinazione coronavirus covid 2

 

Hanno preso il via in Trentino le somministrazioni delle dosi di richiamo del vaccino contro il Covid per i bambini tra i 5 e gli 11 anni. Nei magazzini di Apss sono arrivate le dosi pediatriche inviate dal Ministero alla salute per permettere alle famiglie che lo desiderano di vaccinare i propri figli. A partire da lunedì 23 gennaio sarà possibile prenotare un appuntamento nei centri vaccinali dell’Apss attraverso il Cup-online (https://cup.apss.tn.it) dove sarà disponibile un’apposita card per accedere alla prenotazione.

Il via libera alla somministrazione della dose booster del vaccino per la fascia di età 5-11 anni (compresi) è arrivato dal Ministero della salute sulla base delle indicazioni dell’Agenzia italiana del farmaco.
Il vaccino utilizzato è il Comirnaty (BioNTech/Pfizer) pediatrico che fornisce una protezione contro le varianti attualmente circolanti di SARS-Cov-2 e che, in base agli studi condotti e alle somministrazioni già eseguite, senza segnalazioni di reazioni avverse importanti, è efficace e sicuro. Il vaccino non contiene il virus e quindi non può trasmettere il Covid-19 al bambino ma stimola il sistema immunitario a produrre gli anticorpi contro il virus, conferendo così una protezione contro il virus.

 


Continue in browser
Per installare tocca Aggiungi alla schermata Home
Aggiungi alla schermata Home
La Busa
Ottieni la nostra APP. Resta aggiornato sulle ultime notizie.
Installa
La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche