Ad Arco arriva un altro chef stellato: a Villa Italia ad Arco aprirà “Interno 29 – Cucina & Vino”

Claudio Chiarani01/01/20212min6265
villa italia arco


Ristorazione di qualità “stellata” è quella che aprirà i battenti tra poco a Villa Italia con “Interno 29 – Cucina & Vino”. La struttura in centro ad Arco svolge da qualche anno il solo ruolo d’ospitalità nelle sue suite e appartamenti ed ora apre anche alla ristorazione. La notizia dell’arrivo dello chef stellato Walter Valerio, originario di Bondone e un diploma all’Alberghiera di Tione, non potrà far altro che piacere in zona. Walter Valerio vanta un recente passato di chef all’estero, in particolare Russia e Svizzera ma anche al ristorante “Just Cavalli” di Milano, ha vinto numerosi premi tra cui i campionati italiani di cucina italiana a Massa Carrara e oggi, dopo le sue esperienze ha scelto Arco e il Garda trentino per mettere a disposizione la sua cucina al territorio e all’ospitalità. Cresce, dunque, dopo il locale di Peter Brunel, se vogliamo anche quello di Alfio Ghezzi al Mart e dall’anno prossimo, sempre con la supervisione di Alfio Ghezzi, la ristorazione al nuovo 5 stelle superior “Eala” poco dopo il confine col bresciano, a Limone. Qualità parola sempre e spesso “abusata” in passato ma che oggi si fa viva “prepotentemente” nel Garda trentino e che con l’arrivo di Valerio apporterà sicuramente benefici all’intero settore. In un periodo difficile per l’ospitalità, la notizia della prossima apertura di Interno 29, dunque, arriva a portare una fresca ventata d’ottimismo all’intero settore che sempre più, puntando sulla crescita della qualità non tarderà a rialzarsi dalla crisi in cui, giocoforza la pandemia del virus della Sars Cov-2 ha fatto precipitare il mondo intero, non solo l’Alto Garda logicamente.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA