Accuse al Comune di Riva per l’accoltellamento, rispondono PATT e Lega: “Sciacallaggio politico”

Redazione22/02/20243min
IMG_0900 RIVA MUNICIPIO COMUNE (3)



 

Ha sollevato un ampio dibattito a livello politico e sui social la presa di posizione del gruppo ambientalista “Assemblea Parco della Libertà” pubblicata su La Busa (leggi)  che ha additato il Comune di Riva del Garda quale responsabile della rissa con accoltellamento accaduta domenica 18 febbraio in piazza della Costituzione, sfociata nel ferimento di un minorenne. L’accusa riguarda i mancati investimenti verso le politiche giovanili, indirizzati invece della costruzione del parcheggio al Parco della Libertà e nella Ciclovia del Garda.
Un comunicato congiunto arriva da Lega e PATT, partiti di maggioranza centro-destra che amministra la città con a capo la sindaca Cristina Santi.
“È difficile commentare quanto scritto dal gruppo ambientalista/moralista” – scrivono i responsabili dei due partiti – in realtà i soliti cittadini candidati nel 2020 per la sinistra rivana i quali, una volta sconfitti nelle elezioni democratiche, hanno costituito vari comitati. Accusare l’Amministrazione Santi, e in generale anche le altre dell’Alto Garda e Ledro, di essere in qualche modo colpevoli di un episodio delinquenziale, suona pure come una autodenuncia, visto che molti di quelli che scrivono hanno fatto parte della vita amministrativa negli ultimi 25 anni. Trovare un nesso tra i fondi del PNRR con un episodio di cronaca nera, crediamo si commenti da solo. Teniamo a precisare che il Comune non può sostituirsi alle famiglie, ma fare quello che già ha fatto su alcuni di questi ragazzi: attivare i Servizi sociali, mantenere un continuo confronto con gli Istituti scolastici e chiedere un monitoraggio maggiore alle Forze dell’ordine.
Il comportamento di questa esigua minoranza di ragazzi non cancella quello che fanno centinaia di loro coetanei che hanno comportamenti civili e rispettosi, impegnati nelle loro passioni, dallo sport alla scuola al tempo libero, che a Riva non mancano.
Certo, l’Amministrazione comunale deve fare il suo lavoro, e ancora meglio, visto cosa è successo domenica, ma mischiare per sciacallaggio politico fine a se stesso opere pubbliche cronaca nera, riteniamo che non serva a migliorare la situazione di questi ragazzi”.

Continue in browser
Per installare tocca Aggiungi alla schermata Home
Aggiungi alla schermata Home
La Busa
Ottieni la nostra APP. Resta aggiornato sulle ultime notizie.
Installa
La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche