A Campi e Pregasina di Riva si sente la carenza di parcheggi

Redazione11/06/20212min254
Pregasina___4


Le frazioni di Riva del Garda Campi e Pregasina si ritrovano spesso soffocate dalle auto di turisti attratti dai panorami mozzafiato, stravolgendo la vita dei residenti. Per quello che riguarda Campi, la domenica mattina i pochi parcheggi disponibili sono già affollati e gli abitanti si ritrovano a parcheggiare a lato della carreggiata, in divieto di sosta e conseguente sanzione. I residenti protestano contro gli Amministratori che in campagna elettorale avevano promesso interventi per migliorare la situazione. È emersa un’ipotesi che andrà vagliata attentamente, ovvero creare un parcheggio sotto la strada principale, a ridosso del centro storico. Questa viene ritenuta da molti una soluzione ecosostenibile che permetterebbe di evitare lo scempio paesaggistico nella costruzione di nuovi parcheggi.
A Pregasina il problema non è da meno, anche se l’amministrazione ha da poco effettuato un sondaggio tra i cittadini sulla possibile dislocazione del parcheggio la cui costruzione non sarà prima di due e tre anni. Quindi i residenti reclamano una soluzione provvisoria immediata. A detta dell’assessore Luca Grazioli si potrebbe attivare una Zona a traffico limitato o l’istituzione di un bus navetta dal bivio di Pregasina lungo la statale che sale in Val di Ledro. Tale soluzione potrebbe essere operativa già dalla metà di luglio per tutti quelli che vorranno godere del panorama, raggiungendo poi Punta Larici in bici o a piedi.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA