Trento, nuovo servizio di odontoiatria pediatrica

Redazione12/01/20232min
ambulatorio-odontoiatria-pediatrica_imagefullwide

 

È attivo il nuovo ambulatorio di ortodonzia e di odontoiatria pediatrica offerto dal Servizio sanitario provinciale nel poliambulatorio Gocciadoro, accanto all’ospedale Santa Chiara a Trento. Salute di denti e bocca rappresentano un aspetto fondamentale per il benessere della persona e, con la partenza di questo nuovo servizio, si dà ulteriore implementazione agli obiettivi della legge provinciale 22 del 2007 in materia di assistenza odontoiatrica.
Il servizio, che rientra nel progetto di attivazione dell’odontoiatria pediatrica in base alla legge provinciale 22 del 2007 “Disciplina della assistenza odontoiatrica in provincia di Trento”, si affianca all’ambulatorio già operativo per bambini odontofobici ed è finalizzato alla prevenzione, alla cura e alla tutela della salute odontoiatrica dell’età infantile ed evolutiva. Il progetto, nato dalla collaborazione tra l’Unità operativa di chirurgia orale disabili e odontoiatria di Borgo Valsugana e l’Unità operativa di chirurgia maxillo-facciale dell’ospedale Santa Chiara di Trento, nello specifico offrirà un servizio di ortodonzia intercettiva per pazienti fino a 12 anni di età e di odontoiatria pediatrica per cure secondarie, come carie dei denti da latte e permanenti, per pazienti fino ai 14 anni. Le attività saranno svolte da tre dottoresse specializzate in ortodonzia e odontoiatria pediatrica, in collaborazione con le igieniste dentali che si occuperanno della prevenzione primaria.

Come previsto dalla normativa provinciale, l’accesso per i cittadini all’ortodonzia a carico del Servizio sanitario provinciale è subordinato al requisito dell’indicatore Icef, che deve essere inferiore o uguale a 0.2000. Sempre l’indicatore Icef definisce anche la quota di compartecipazione della spesa da parte del cittadino. Per le cure odontoiatriche secondarie nella fascia di età 0-14 il requisito Icef non è invece richiesto.

Per prenotare la prestazione i cittadini dovranno contattare il Centro Unico di Prenotazione dell’Apss al numero 848816816 (da telefono fisso) oppure al numero 0461 379400 (da cellulare), nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18, il sabato dalle 8 alle 13.


La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche