Torneo Nazionale di tennis “Città di Riva”, vincono i locali Vittoria Segattini e Mattia Lotti

Redazione21/07/20213min1136
tennis riva Vincitore Lotti con Mosele
tennis riva Semifinalisti Merola Bernardinelli e presidente Simonini
tennis riva Finalisti con Presidente e Assessore


Grandi emozioni sui campi da tennis “storici” della Casina delle Magnolie di Riva dove si è tenuto il Torneo Nazionale Open città di Riva del Garda, giunto alla sua cinquantesima edizione. Un traguardo storico per la città gardesana, una competizione giocata ininterrottamente e tornata sui campi del centro città in attesa della nuova sede alle pendici del Monte Brione.
Appassionati e turisti hanno quindi potuto assistere a partite di grande tennis come da tempo non accadeva. Emozioni ancora più intense per il fatto che tra i finalisti, e poi vincitori, c’erano due atleti locali: Vittoria Segattini, quattordicenne rivana, giovane talento e già campionessa italiana U14, e Mattia Lotti, arcense di nascita ma rivano di adozione, istruttore presso la scuola del CT Riva. Entrambi hanno dato prova di grande classe, sbaragliando gli avversari.
Si è iniziato con la sfida femminile tra Vittoria Segattini (classifica 2.5) del Circolo Tennis Ata Battisti e la diciottenne gardenese Laura Mair (classifica 2.4). Match intensissimo giocato punto su punto e risoltosi con un finale al cardiopalma solo al tie‐break del terzo set. La Segattini si è portata a casa questa vittoria con decisione e caparbietà dimostrando grandi doti tecniche e concentrazione nei punti decisivi. 6-4, 2-6, 7-6 il risultato finale a dimostrazione dell’equilibrio e intensità del match.
Si è poi proseguito con la sfida maschile tra Mattia Lotti (classifica 2.5) e l’ex compagno di squadra del Ct Rovereto Nicola Carollo (classifica 2.6). Stavolta match a senso unico dove Lotti ha imposto da subito il suo tennis potente ed esplosivo, vincendo agevolmente in due set con il risultato di 6-1 6-2.
Una bella soddisfazione per il nuovo Direttivo del CT Riva che sta cercando di rinnovare idee e progetti
all’insegna dei giovani e della scuola tennis, non dimenticandosi della tradizione e portando avanti allo stesso tempo i concetti di aggregazione e partecipazione, per promuovere questo fantastico sport che sta vivendo un momento magico anche a livello nazionale.
Le premiazioni si sono svolte alla presenza dell’assessore allo sport del Comune di Riva
Silvio Salizzoni e del maestro Valerio Mosele. Premiati anche i semifinalisti: il rivano Bernardo Bernardinelli del Ct Rovereto, Federico Cecconi del Junior Tennis Perugia e la maestra della Scuola Tennis del CT Riva Chiara Merola.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA