Riva del Garda: velista cade dal catamarano, salvato dai Vigili del Fuoco

Redazione22/06/20222min670
salvataggio velista riva garda soccorso photo1655894577

 

Nella tarda mattinata di oggi i Vigili del Fuoco di Riva del Garda hanno tratto in salvo un velista rimasto immerso con il giubbotto salvagente nelle agitate acque del Garda, dopo che il suo catamarano si è ribaltato a causa di una improvvisa e forte raffica di vento.
Il diportista, non riuscendo a portare l’imbarcazione in posizione di navigabilità, riusciva a rimanere aggrappato allo stesso e chiamare i soccorsi. La chiamata è giunta in caserma a Riva dalla Sala Operativa della Guardia Costiera di Salò, che coordina le attività di soccorso su tutto il Lago di Garda.
Immediato l’intervento con il motoscafo da parte dei Vigili del Fuoco di Riva del Garda, pronti 24 ore su 24 a intervenire nelle attività di soccorso lacuale.
Grazie alla prontezza d’intervento dei soccorritori acquatici dopo pochi minuti il diportista è stato individuato e recuperato a bordo del gommone, per essere trasportato al porto San Nicolò dove, ad attenderlo, c’era l’ambulanza della Croce Bianca con i sanitari che hanno verificato le sue condizioni di salute.
L’unità alla deriva veniva raggiunta da un gommone del servizio spiagge sicure e rimorchiata a Torbole.
Fondamentale, anche in quest’occasione, la sinergia tra Guardia Costiera, che coordina tutte le attività SAR sul Lago di Garda e i Vigili del Fuoco.

La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche