Filmata mentre usa il bancomat rubato all’infermiera ad Arco: denunciata

RedazioneRedazione23/02/20212min1830
carabinieri arco palme Immagine


I Carabinieri sono riusciti a risalire all’autrice del furto di un bancomat, ai danni di una infermiera che opera presso l’Azienda Sanitaria alle Palme di Arco, grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza di un negozio dove, incautamente, si era recata per fare acquisti..
Alla operatrice sanitaria era stata rubata la borsetta mentre era in servizio presso la sede dell’A.P.S.S. in viale delle Magnolie.
Immediata la denuncia alla locale stazione dei Carabinieri, i quali si sono messi subito all’opera verificando le transazioni effettuate con il bancomat, riuscendo a risalire ad un esercizio commerciale dove era stato effettuato un indebito acquisto con la carta rubata. Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza, i Carabinieri sono riusciti a individuare una donna, la stessa che aveva avuto accesso agli uffici dell’Azienda Sanitaria nell’intervallo temporale in cui è stato consumato il furto, raccogliendo prove evidenti circa il suo accesso a entrambi ai siti interessati dal reato.
Quindi i Carabinieri arcensi si sono presentati al domicilio di quella che poteva essere l’autrice del furto e, dopo un’accurata perquisizione, hanno rinvenuto il portafoglio rubato che è stato restituito alla vittima.
La donna, una 48 enne rivana, è stata quindi denunciata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rovereto per furto e indebito utilizzo di carta bancomat.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA