Rakesh torna ad Arco per la sepoltura. Avviata una raccolta fondi in sua memoria

Claudio ChiaraniClaudio Chiarani14/07/20202min2546
rak zucchelli

Rakesh Zucchelli, il giovane arcense morto in Irlanda il 17 giugno scorso, sarà sepolto nel cimitero di Arco mercoledì 15 luglio alle cinque di pomeriggio. Rakesh, come si ricorderà, è deceduto all’ospedale di Cork  a seguito di una breve malattia, una scomparsa che ha destato dolore e incredulità nella comunità arcense dove il ragazzo, che aveva solo 34 anni, era cresciuto. Rak, come lo chiamavano gli amici, era conosciuto in tutta la Busa del Garda trentino, era benvoluto e amato da tutti e i messaggi di condoglianze e affetto continuano a trovare spazio sui social. Le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria hanno ritardato il rientro in Italia della salma, ma ora si potrà tenere la cerimonia funebre al cimitero di via Mantova per l’ultimo saluto da parte di parenti, amici e quanti gli vollero bene.
Trasferitosi in Irlanda otto anni fa, Rakesh aveva raggiunto il suo sogno di vivere in un Paese che amava moltissimo.
Per onorare la sua memoria è stata lanciata una raccolta fondi a favore dei bambini abbandonati in India. Per aderire basta visitare il sito web dedicato a questo indirizzo: https://www.leetchi.com/c/rakeshs-last-little-things

Claudio Chiarani

Claudio Chiarani


La Busa

GRATIS
VIEW