Pregasina di Riva: i cittadini scelgono il parcheggio sull’area Toniatti-Lion, sì alla ZTL

RedazioneRedazione17/04/20214min546
pregasina parcheggio area 2


I residenti di Pregasina, tramite il questionario proposto dall’amministrazione comunale, hanno espresso la propria preferenza in tema di collocazione del nuovo parcheggio, di allargamento della strada e di istituzione di una ztl.
Da parte di numerosi residenti di Pregasina, dove è in corso il primo lotto dell’intervento di allargamento della strada di accesso al paese, erano giunte sollecitazioni circa la realizzazione di un nuovo parcheggio per turisti e visitatori, a valle del paese, così da poter decongestionare l’abitato, eventualmente istituendo una zona a traffico limitato (ztl) a monte del nuovo parcheggio. Nel dare corso all’iter di realizzazione del parcheggio, l’amministrazione comunale ha inteso coinvolgere nella scelta i residenti e di avvalersi di un questionario, che è stato spedito a ogni nucleo familiare.
L’8 aprile in municipio si sono tenute le operazioni di apertura delle 66 schede pervenute, presenti il sindaco Cristina Santi, il segretario generale reggente Anna Cattoi e Carmen Pola. Il questionario chiedeva ai residenti (dai 16 anni di età in su) di rispondere a tre tipi di quesito:
parte A: individuazione dell’area dove realizzare il nuovo parcheggio, con cinque ipotesi tra le quali scegliere la preferita (area 1 a monte dell’hotel Rosalpina, 39 posti su una superficie di 1624 metri quadrati; area 2 Toniatti Roberto-Lion, 41 posti per 1587 metri quadrati; area 3 all’uscita a monte del tunnel, 34 posti per 1638 metri quadrati; area 4 pp.ff. varie a valle del paese, 50 posti per circa 2000 metri quadrati; e, ultima ipotesi, nessun parcheggio;
parte B: secondo lotto dell’intervento di allargamento della strada comunale di accesso al paese (opzioni: favorevole, favorevole ma dopo la realizzazione del parcheggio, non favorevole);
parte C: realizzazione della zona a traffico limitato (ztl) a monte del nuovo parcheggio.
Il questionario proponeva anche di riportare eventuali osservazioni.

Delle 66 schede pervenute, cinque sono state dichiarate nulle per la parte A, avendo i sottoscrittori barrato più ipotesi; per le parti B e C, invece, sono state tutte ritenute idonee.
Per quanto riguarda il nuovo parcheggio, 28 preferenze sono andate all’ipotesi 2, 12 rispettivamente alla 3 e alla 4, 9 alla 1 e nessuna all’ipotesi di non realizzare alcun parcheggio.
Per quanto riguarda il secondo lotto dell’intervento di allargamento della strada comunale di accesso al paese, 27 sono stati i pronunciamenti favorevoli, 22 i non favorevoli (quindi orientati a non allargare la strada) e 17 favorevoli ma dopo la realizzazione del parcheggio.
Per quanto riguarda l’istituzione della zona a traffico limitato (ztl) a monte del nuovo parcheggio, i pareri favorevoli sono stati 36.
Il verbale dei risultati, disponibile sul sito web del Comune di Riva del Garda, riporta anche le 40 osservazioni di residenti.
«Mi sembra un bell’esempio di coinvolgimento della cittadinanza -commenta l’assessore ai lavori pubblici Pietro Matteotti- visto che hanno partecipato ben 66 cittadini over 16 anni dei 70 residenti a Pregasina. Quindi un successo, che ci ha fornito delle indicazioni chiare, che noi naturalmente rispetteremo: daremo avvio all’iter di finanziamento, progettazione, appalto e realizzazione del nuovo parcheggio, a monte del quale sarà istituita una zona a traffico limitato, e proseguiremo con la realizzazione anche del secondo lotto dell’allargamento della strada. I residenti ci hanno anche fornito numerose osservazioni, alcune particolarmente interessanti, che valuteremo e terremo presenti».
(nella foto la planimetria del parcheggio sull’area n.2, quella scelta dai residenti)

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA