Nuovi spazi per Giovanni Segantini ad Arco

AvatarRedazione10/11/20201min416
Galleria-Civica-G-Segantini-Arco-ph-Ela-Bialkowska1_imagefullwide

Il Comune di Arco ha stanziato 35 mila Euro per l’allestimento del nuovo spazio espositivo dedicato alle opere di Giovanni Segantini, che riaprirà nella primavera del 2021 nel seicentesco Palazzo dei Panni. La riqualificazione dello spazio espositivo è stato affidato dal Comune di Arco alla ditta Arteam di Mattarello. Le mostre espositive su Giovanni Segantini presso il palazzo dei panni sono iniziate nel 2015 in collaborazione con il Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, e curato da Alessandra Tiddia. Ora l’Amministrazione ha deciso di dare una nuova veste allo spazio espositivo dedicato alle opere di Giovanni Segantini, artista arcense conosciuto e stimato in tutto il mondo. La progettazione del nuovo spazio espositivo è stata affidata all’architetto Michelangelo Lupo di Trento sia per quanto riguarda la direzione lavori che per la redazione del certificato di regolare esecuzione, prevedendo anche la climatizzazione delle sale in modo da conservare meglio le opere e per attirare sempre più visitatori.
L’ultimazione dei lavori era prevista per l’autunno 2020, ma la pandemia ha fatto slittare la ristrutturazione di alcuni mesi.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA