Il sole torna a brillare sul basket rivano

Redazione17/11/20213min515
Virtus e GS - 6


Finalmente il sole torna a brillare sul basket rivano: dopo un paio di turni caratterizzati dalle sconfitte del GS Riva e della Virtus Alto Garda, nell’ultimo fine settimana bottino pieno per le due formazioni che militano nel campionato regionale di serie D.
La prima squadra a scendere in campo la sera di venerdì 12 sul parquet di casa è stata la Virtus Alto Garda, affamata di punti dopo le due sconfitte subite sui campi di Pergine e Gardolo. Sul cammino dei virtussini lo JBR Rovereto, squadra molto giovane e talentuosa che, sotto la guida di coach Silvano Fumagalli, ha iniziato a sorpresa il campionato con tre vittorie consecutive. Partono forte i padroni di casa: dopo 3 minuti di gioco il tabellone segna 10-0; provano a rispondere gli ospiti, ma alla fine del primo quarto la Virtus è ancora sul +10 (24-14). I biancoblù producono il massimo sforzo e arrivano nella scia dei ragazzi di coach Raffaelli (29-27 a 6’30’’ dalla pausa lunga); reazione Virtus che piazza la spallata giusta, un parziale di 17-3 (46-30 a metà partita) che gli ospiti non riusciranno più a rimontare. Nel secondo tempo rotazioni allargate per le due squadre, con il risultato che oscillerà sempre sul + 20 a favore della Virtus, fino a giungere al 96-77 finale.

È stato il Paganella sabato 13 a far visita al GS Riva sul parquet della palestra Floriani. I padroni di casa, ancora a secco dopo 3 partite giocate, non erano a corto di motivazioni per cercare di smuovere la classifica e guadagnare i primi due punti della loro stagione. Ciò nonostante l’inizio della partita non è stato di quelli facili, con gli ospiti non disponibili a interpretare il ruolo di vittima predestinata e che, lottando caparbiamente, sono riusciti a chiudere il 1° quarto sul +4 (19-15) arrivando alla pausa lunga con 1 punto di vantaggio (34-33). Il rientro dagli spogliatoi offre ai presenti un GS molto più efficace e in palla, complice l’ingresso in campo dell’acciaccato Maci e il fatto di poter finalmente far affidamento anche sul tiro dalla distanza: alla fine saranno 7 le triple messe a segno, delle quali ben 5 da Danti. Il 3° quarto dominato di ragazzi di coach Marco Ferrari (30-13) indirizza così la partita verso l’esito desiderato dai padroni di casa che arriveranno alla prima vittoria stagionale con il punteggio di 83-68.
Le due squadre altogardesane, in buona forma e con il morale alto, si affronteranno stasera (mercoledì 17 ore 21:00) presso la palestra Floriani, recuperando l’incontro originariamente previsto in apertura di campionato. Per i padroni di casa del GS sarà l’occasione per rimpinguare il bottino di punti dopo una partenza un po’ stentata, mentre per la Virtus i due punti saranno importanti per non vedere l’alta classifica allontanarsi ulteriormente.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA