Garda Dolomiti S.p.A. presenta il suo nuovo business model

Redazione01/12/20213min385
apt garda trentino


Per garantire un futuro di qualità della destinazione e creare insieme un progetto di sistema, l’APT sta incontrando gli operatori del territorio per la presentazione del nuovo modello di adesione. Dal portale B2B al nuovo reparto Partner Marketing, molti i servizi che l’APT ha introdotto per coinvolgere gli operatori e rappresentare sempre di più un punto di riferimento.
Dopo l’entrata in vigore della legge provinciale sulla promozione turistica n.8/2020, i confini della destinazione Garda Trentino sono stati ampliati fino a raggiungere oggi la zona di Comano Terme, la Valle di Ledro e, dal 1° gennaio 2022, anche la Valle dei Laghi . Tale normativa ha inoltre reso necessario il coinvolgimento del settore privato all’interno della realtà dell’APT, la quale ha colto l’occasione per riorganizzare il modello di adesione e creare una collaborazione strutturata con gli operatori della destinazione.

Per questo motivo è stato ideato un nuovo business model rivolto all’imprenditoria locale a 360°, dal mondo dell’ospitalità al commercio, dalla ristorazione all’artigianato fino all’industria: un nuovo format di adesione dove ogni partecipante, in modalità e con quote diverse, è chiamato a fare sistema per garantire un futuro di qualità alla destinazione, nella convinzione che per il successo di ogni impresa sia fondamentale il valore del territorio nel quale si opera.
L’APT ha messo a punto diversi strumenti per coinvolgere gli stakeholder della destinazione, in primis la creazione del portale B2B partner.gardatrentino.it, il sito dedicato in particolare agli operatori del territorio che aderiranno per facilitare il lavoro quotidiano e il loro rapporto con l’ospite, grazie alle sezioni dedicate ai tools (dalla richiesta di traduzioni a quella per i servizi fotografici, dai materiali editoriali ai gadget personalizzabili), alle notizie sulle attività in corso e sulle uscite più interessanti, agli appuntamenti (corsi di formazioni, scadenze burocratiche, ecc…) e molto altro ancora.
Oltre al nuovo portale B2B, l’APT ha creato un reparto interamente dedicato alla relazione con l’operatore – il reparto Partner Marketing -, che funge da interlocutore di riferimento per ogni necessità dei partner, promuovendo l’adesione all’azienda e che offre un servizio di coaching ideato per chi lavora nel settore del turismo; ha inoltre aperto una pagina Facebook specifica per tenere costantemente informati gli operatori sulle novità del territorio. Fondamentale infine anche la Garda Trentino Academy che propone momenti di approfondimento e aggiornamento sulle tematiche centrali per il turismo locale.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA