Diplomarsi all’Alberghiero al tempo del covid

RedazioneRedazione25/06/20204min877
esame 03
esame 04
esame AO
esam AO 2

Si è conclusa con tre “100 e lode” e un “100/100” la sessione di esami finali dei due percorsi di IV anno in Tecnico dell’Accoglienza e dell’Ospitalità e in Tecnico di Gastronomia e Arte Bianca attivati presso il CFP alberghiero ENAIP a Varone di Riva del Garda.
Nonostante il lungo periodo di lockdown dovuto all’emergenza sanitaria che li ha tenuti lontani dalle aule e dai laboratori di sala e di cucina e la mancata opportunità di svolgere il secondo tirocinio formativo, esperienza di forte specializzazione, gli allievi del CFP sono riusciti a completare la propria preparazione con determinazione e impegno.
I primi giorni di giugno si sono ritrovati dopo quasi tre mesi nuovamente a scuola, in un ambiente diverso perché organizzato secondo rigidi protocolli sanitari ma finalmente in classe. E in presenza di fronte ai propri docenti hanno sostenuto il loro esame di diploma nella nuova formula, articolato in un colloquio orale della durata di circa un’ora esplorando diverse aree di competenza: la capacità di ricostruire il proprio percorso di apprendimento, anche in riferimento al periodo della formazione non in presenza; le competenze relative alle discipline afferenti allo studio di caso/domande multi-ambito e alla prova di Lingua comunitaria, le competenze comunicative; l’esposizione dell’elaborato personale di interesse e rilievo tecnico-professionale. Alcuni allievi hanno illustrato alla commissione lavorazioni di settore comunicando in lingua comunitaria.
Sempre attivi, partecipi e motivati gli studenti dei quarti anni hanno vissuto e superato il periodo dell’emergenza con forte senso di responsabilità e di maturità, preparandosi con costanza a concludere con successo il loro percorso di formativo. Ma non per tutti è arrivato il tempo di una meritata vacanza: molti di loro sono ancora impegnati nella preparazione alla selezione di accesso al quinto anno per il conseguimento del diploma di maturità che si terrà presso il CFP di Riva nel mese di luglio.
“A tutti i nostri allievi un grazie speciale – scrive la direttrice Elisabetta Filippi – per essere stati con il loro impegno testimoni di una crescita personale e professionale e di esempio per i compagni più giovani. Un ringraziamento particolare ai coordinatori del quarto anno per l’impegno e la dedizione dimostrati nel portare a termine il corso con successo”.
Ecco l’elenco dei neodiplomati:
Diploma Tecnico dell’accoglienza e Ospitalità:
Avola David, Benamati Federico, Benuzzi Malfer Jordan, Bolognani Alexia, Carletti Patrick, Chemotti Stefania (100 e Lode), Corona Leonardo, Corso Federica, Filippi Ambra (100/100), Fort Tristan, Frapporti Asia Anastasia, Fumagalli Emanuele, Hoxha Aurora (100 e Lode), Luchetta Michela, Margoni Fiorella, Modica Chiara, Muhaj Klejdi, Pasqua Alessandra, Prandi Ruben, Scaduto Giada, Vescovi Chiara.
Diploma di Tecnico di Gastronomia e Arte Bianca:
Antonini Davide, Antonini Leonardo, Beatrici Jacopo, Benini Sofia, Bohotineanu Edoardo Gabriele, Boschelli Nicolò, Cairati Mirko, Chignola Filippo, Chincarini Nicolas, Corradi Iacopo, Dalbon Giovanni, Depaoli Simone, Larini Francesco, Lesaj Mikele, Lila Denis, Marzari Amedeo (100 e Lode), Mattei Samuel, Merighi Mattia, Merz Caterina, Muca Perparim, Perotti Tiziano, Postinghel Stefano.

La Busa

GRATIS
VIEW