Coronavirus: alla Curvass di Arco si realizzano 1500 mascherine al giorno

Claudio ChiaraniClaudio Chiarani26/03/20201min599
20200323_DSC6143 ARCO CURVASS VASSALLO RICONVERSIONE PER REALIZZAZIONE MASCHERINE SANITARIE

La nota azienda di Arco Curvass, fondata da Franco Vassallo e oggi portata avanti dai figli Marco e Michele, da sempre realizza abbigliamento sportivo d’eccellenza ma in questi giorni, dopo aver lasciato a casa i dipendenti a causa della mancanza di ordini specifici, li ha richiamati per realizzare mascherine protettive. Mascherine non sanitarie, ossia non di quelle che utilizzando i medici e il personale che oggi lotta contro la diffusione del Coronavirus, bensì quelle usa e getta ma che tuttavia garantiscono il filtraggio e la necessaria protezione dalle “dropless”, ossia la fuoriuscita delle goccioline di saliva. Nel pieno rispetto della normativa ministeriale per la composizione e realizzazione. “In accordo con la protezione Civile di Trento – fanno sapere i Vassallo – per essere al servizio di chi combatte il virus in questo momento d’emergenza.”
La produzione è di 1.500 mascherine al giorno, ma con l’intenzione di aumentare la produzione in caso di necessità e secondo le possibilità aziendali. Una produzione completamente destinata alla Protezione Civile e non al commercio al dettaglio. Il tessuto utilizzato per la costruzione viene fornito alla Curvass da un’azienda specializzata di Rovereto.

Claudio Chiarani

Claudio Chiarani



Chi siamo

Il sito labusa.info è una iniziativa editoriale del fotoreporter Maestro Artigiano Fabio Galas per l’informazione quotidiana dell’Alto Garda, a complemento del fortunato mensile di attualità e cultura edito dal 2010. Sul portale trovano spazio anche i filmati di Telegarda Trentino, il canale televisivo … [segui]


SCRIVICI

CHIAMACI



Categorie



Direttore Responsabile Fabio Galas – Iscrizione Registro Trib. Rovereto n. 5/11


La Busa

GRATIS
VIEW