Circolo surf di Torbole sul podio agli internazionali iQFoil

Redazione05/08/20222min52
iQFoilIntGamesY&J-CSTorbole-Egiolai2022--2780
iQFoilIntGamesY&J-CSTorbole-Egiolai2022--2731
iQFoilIntGamesY&J-CSTorbole-Egiolai2022--2612
iQFoilIntGamesY&J-CSTorbole-Egiolai2022--2241
iQFoilIntGamesY&J-CSTorbole-Egiolai2022--2300

Giovedì 4 si sono conclusi gli iQFoil Youth & Junior International Games, evento per le tavole olimpiche giovanili organizzato dal Circolo Surf Torbole in collaborazione con la Federazione Italiana Vela, il Consorzio Garda Trentino Vela e la classe Internazionale, che alla fine della premiazione ha annunciato l’assegnazione dei Campionati Europei iQFoil giovanili 2023 proprio al Circolo Surf Torbole.

Per le ragazze arrivo al cardiopalma, con la vittoria della palermitana Francesca Salerno, che è riuscita a partire bene e superare la spagnola Caterina Tomas Cardell, in testa per tutto il Campionato. Terza e prima under 15 l’israeliana Hila Partouche, che nel podio U15 ha preceduto l’italiana Medea Falcioni e Alice Evangelisti.
Le finali Under 17 maschili hanno visto la vittoria del francese Tom Nicolle sullo svizzero Noam Kobel. Terzo classificato l’israeliano Tomer Adiran.
Vittoria italiana invece tra gli under 15 con l’atleta del Circolo Surf Torbole Mattia Saoncella, primo davanti al compagno di squadra Valentino Blewett e al turco Devrim Karatas.
Regate tiratissime tra gli under 19, dove nella categoria maschile c’è stata l’esclusione di Manolo Modena, squalificato per irregolarità di stazza. Hanno avuto la meglio i due britannici Dixon Charlie e Duncan Monaghan, classificati nelle prime due posizioni. Terzo posto all’olandese Hiddle Van Der Meer. Italiani ai piedi del podio con il cagliaritano Federico Pilloni quarto e l’atleta del Circolo Surf Torbole Jacopo Gavioli quinto.
Anche tra le donne la finale è stata davvero sorprendente con una lotta all’ultimo volo tra la leader Sofia Renna e la ceka Pinosova, che è riuscita a sorpassare l’italiana vincendo così la manifestazione. Per l’atleta di casa Renna secondo posto, mentre sul terzo gradino del podio è salita l’israeliana Adi Millo.


La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche