Boom di partecipanti al Circolo vela Arco nelle regate nazionali giovanili: le arcensi Bellomi e Conti in testa

RedazioneRedazione29/07/20202min301
circolo vela arco BELLOMI

Giornata molto intensa sul Garda Trentino per il centinaio di equipaggi impegnati da martedì 28 a giovedì 30 luglio alla Regata Nazionale delle classi giovanili veloci 29er e Nacra 15, nonché olimpica 49er FX. Organizzata dal Circolo Vela Arco la manifestazione sta avendo un risultato inaspettato a livello di partecipazione, considerati i 60 equipaggi della sola classe 29er, tra cui diversi stranieri con Malta, Austria, Germania, Repubblica Ceka, Olanda, Svezia, Polonia. Essendo la prima regata nazionale della stagione in particolar modo la classe 29er si è presentata con equipaggi eterogenei e tanta voglia di gareggiare. È stata una giornata impegnativa anche per lo staff del Circolo Vela Arco, che per la prima volta ha usato contemporaneamente sei boe elettriche per gestire il campo di regata sia dei 29er e Nacra, che degli olimpici 49er FX femminili.
Buone notizie per gli atleti di casa del sodalizio arcense, da sempre concentrato nell’attività giovanile 29er: l’equipaggio formato da Malika Bellomi con a prua Beatrice Conti è primo nella classifica provvisoria femminile (settimo assoluto). Tre prove disputate per la classe 49er FX (doppio olimpico femminile): in testa Jana Germani e Giorgia Bertuzzi, sebbene in parità con la portacolori del Circolo Vela Arco Margherita Porro, con a prua Sveva Carraro. Terze Passamonti-Fava, ad 1 solo punto di distacco. La regata è stata tracciata con i GPS a bordo, grazie ai quali è stato possibile registrare non solo il percorso della regata per ogni singolo concorrente, ma anche la velocità massima raggiunta.

La Busa

GRATIS
VIEW