Approvati bilanci e Documento di previsione in Consiglio Comunale a Dro

RedazioneRedazione30/11/20202min250
marocche dro panorama

Approvati in Consiglio comunale a Dro la terza variazione di bilancio, il bilancio consolidato e il Documento unico di previsione 2021-23. Ha messo d’accordo tutti anche la mozione volta ad avviare con provincia ed Itea spa il progetto per la costruzione di un moderno plesso scolastico nel compendio «ex-canonica» a Pietramurata, dotato di una palestra adatta sia a discipline indoor, sia ad attività ginniche di tutti i residenti. Durante la seduta il sindaco Claudio Mimiola ha chiarito come verranno svolti gli interventi di bonifica dell’area usata per il tiro al piattello nel cuore delle Marocche di Dro e come saranno sistemate le fermate del servizio di trasporto extraurbano nei centri delle frazioni di Dro, favorendo l’entrata e l’uscita anche ai disabili. La vicesindaca Michela Calzà ha invece illustrato la terza variazione al bilancio in corso (le variazioni pari a 704 mila euro per il 2020 e a poco più di un milione per il 2021), mostrando il bilancio consolidato del 2019, ed il Documento unico di programmazione (Dup), il quale sarà definito in seguito ai trasferimenti provinciali e del protocollo di finanza locale.
IL consiglio ha inoltre salutato e ringraziato del lavoro svolto il segretario generale Stefano Berlanda che lascerà il Comune di Dro dopo 25 anni di servizio.
Sono state infine nominate Raffaella Caceffo e Floretina Blaipu come rappresentanti di maggioranza e minoranza nel comitato di gestione della scuola materna di Dro e Mirko Guastella e Giorgio Giovanazzi in quella di Pietramurata.
(Alternanza scuola-lavoro liceo “A.Maffei” – Klaudia Vreto)

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA