Appartamenti per turisti, il Comitato è realtà

Redazione04/02/20212min1037
hdrpl


Sono oltre 10.800 gli appartamenti per turisti in Trentino con circa 7.000 proprietari. Il movimento turistico generato da queste piccole attività è notevole; i dati del 2019 rilevano 5.110.000 pernottamenti riferibili a questo comparto a fronte di 5.276.000 registrati complessivamente dai Campeggi, Affittacamere, CAV (case appartamenti vacanze), Agritur, Esercizi Rurali e Altri (Colonie, Campeggi mobili e altro) e di 13.155.000 riconducibili agli alberghi.
Un comparto che non hanno mai fatto nulla per far sentire la sua voce, per organizzarsi e far capire che quasi un quarto del movimento turistico della nostra provincia è generato da questo specifico settore.
Alla base di queste considerazioni a fine 2020 un gruppo di proprietari di appartamenti ha deciso di organizzarsi e formare un Comitato con il compito di rappresentare gli ambiti turistici del Trentino per creare una rete di comunicazione informativa e di tutela sindacale.
Un progetto che ha visto una grande adesione da parte di migliaia di piccoli proprietari, entusiasti del fatto di avere un Ente che li possa rappresentare per instaurare un dialogo con le pubbliche amministrazioni. Per l’Alto Garda e Ledro il referente è Emanuele Montani.
Il neo-costituito comitato si prefigge a breve di incontrare gli organi amministrativi provinciali per esporre ed approfondire le problematiche connesse alla specifica attività.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA