Torna l’Euregiotour per il Trapianto, arrivo ad Arco

Redazione23/06/20222min285
TRAPIANTATI Euregiotour 2

 

Torna con la sua 19ma edizione la corsa ciclistica di 300 chilometri “EuregioTour per il Trapianto”. Una gara a tappe, da Innsbruck ad Arco, in programma dal 24 al 26 giugno 2022 e organizzata dall’Associazione di Promozione Sociale Transplant Sport Club APS con la collaborazione di enti e associazioni dei tre territori coinvolti, Trentino, Alto Adige e Tirolo.
Alla manifestazione prenderanno parte una cinquantina di partecipanti, fra i quali ci saranno circa 20 atleti trapiantati d’organo provenienti da Italia, Austria, Germania e Gran Bretagna, accompagnati da medici, infermieri e sostenitori.
Tutti insieme si dimostrerà come le persone che hanno subito un trapianto d’organo possono vivere una vita normale, anche praticando sport. Nel corso delle tre tappe ci saranno momenti di incontro con la comunità locale e di sensibilizzazione alla donazione d’organo, speranza verso le persone che soffrono in dialisi o sono destinate a morire.
L’Euregiotour per il trapianto è una manifestazione ciclistica nata per sensibilizzare alla donazione di organi e, allo stesso tempo, per esprimere gratitudine ai donatori e ai loro familiari, come chiarito da Marco Panizza, presidente di Transplant Sport Club Aps: “La tenacia, la dedizione, la passione per lo sport possono integrare la terapia medica e contribuire a rafforzare la propria autostima. Così facendo ci si può rialzare ed insieme ad altri amici di cordata riprendere in mano la propria vita, comunicando a chi si trova ancora nel vortice dell’incertezza che il trapianto è vita”; l’associazione è stata fondata nel 1990 ed è il primo gruppo sportivo per trapiantati d’organo nato in Italia. Lo scopo principale del club da sempre è quello di promuovere l’attività sportiva e motoria per i trapiantati d’organo e di facilitare la loro partecipazione ai World Transplant Games, anche nell’edizione invernale.


La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche