Scuola: pronte le linee guida per la didattica digitale nel caso di emergenza sanitaria

RedazioneRedazione03/09/20203min360
DIDATTICA ONLINE SCUOLA bimba-tablet

Il documento approvato dalla Giunta ha lo scopo di fornire alle istituzioni scolastiche e formative del Trentino, in analogia a quanto previsto dal Decreto Ministeriale n. 39 del 26 giugno 2020, linee di indirizzo per la progettazione e l’organizzazione delle attività di didattica digitale integrata (DDI). Tali indicazioni saranno valide nelle scuole secondarie di II grado in modalità anche complementare alla didattica in presenza e in tutte le istituzioni scolastiche di qualsiasi grado, qualora emergessero necessità di contenimento del contagio tali da rendere necessaria una nuova sospensione delle attività didattiche in presenza.
Le linee di indirizzo per la didattica digitale prevedono la predisposizione da parte delle scuole del “Piano scolastico per la didattica digitale integrata”, ovvero un documento in cui vengono declinati i criteri, le modalità di programmazione e l’organizzazione di attività didattica digitale integrata in situazione di massima emergenza. Il documento, che pone l’accento sul concetto di inclusione, intende uniformare qualitativamente e quantitativamente la didattica digitale impartita dalle scuole del territorio provinciale e fornisce in particolare informazioni dettagliate anche in merito al numero di ore ritenute efficaci per la didattica e sostenibili per gli studenti.
Il Piano scuola della Provincia autonoma di Trento 2020/2021 prevede che gli studenti delle istituzioni scolastiche e formative frequentino le lezioni in presenza. Tuttavia, nell’eventualità si riproponga la situazione di emergenza sanitaria e nell’ottica di capitalizzare le esperienze di didattica online maturate durante il periodo di sospensione delle attività didattiche in presenza, si ritiene necessario adottare delle linee di indirizzo rivolte alle istituzioni scolastiche e formative per la predisposizione di un documento che consenta di delineare la programmazione e l’organizzazione di attività didattica digitale integrata.
Tali linee di indirizzo sono funzionali a rendere omogenea la programmazione e l’organizzazione della didattica digitale a distanza, soprattutto qualora la situazione epidemiologica dovesse richiedere la necessità di ricorrere ad ulteriori periodi di sospensione dell’attività didattica in presenza.
Il documento fornisce approfondimenti sul quadro normativo di riferimento e delinea gli obiettivi da perseguire, gli strumenti da utilizzare e le metodologie per la verifica e la valutazione. Particolare attenzione viene riservata agli studenti con bisogni educativi speciali per i quali sono previsti interventi mirati in caso di lockdown.

La Busa

GRATIS
VIEW