Progetto Tenno 4.0: riaperti i bandi Zumwinkel

RedazioneRedazione28/06/20202min689
Zumwinkel tennoIMG_6260

Sono 64 mila Euro le risorse stanziate dal progetto “Tenno 4.0-giovani e territorio” per l’attivazione di Borse di Studio per l’anno accademico 2020-21, giunto alla sua terza annualità, reso possibile dal filantropo tedesco Klaus Zumwinkel, attuale proprietario del castello di Tenno.
I bandi sono aperti e consultabili sul sito www.progettotenno.it, in cui sono presenti anche i moduli per inviare la propria domanda di Bborsa. La scadenza è stata fissata al 23 settembre 2020.
Requisiti per potersi candidare: essere residente o domiciliato nel comune di Tenno o nelle frazioni di Varone e Campi, presentare ISEE del nucleo famigliare, proporre una propria forma di restituzione a Tenno, avere massimo 30 anni nel caso delle lauree e dell’Alta Formazione e 35 anni
nel caso dei master. Il bando n.1 prevede almeno 8 borse di studio da massimo 5.000 euro annui cadauna per giovani iscritti a un corso di laurea (triennale o magistrale). Il bando n.2 è pensato per i giovani iscritti (o che intendono iscriversi) a un corso di master post lauream e prevede il finanziamento di almeno 3 borse di massimo 6.000 euro annui cadauna.
Il bando n.3 è invece dedicato ai giovani iscritti ai corsi di Alta Formazione Professionale del Trentino e prevede il finanziamento di almeno 3 borse di massimo 2.000 euro annui cadauna. Il progetto è gestito a livello operativo dall’Università IUSVE (Istituto Universitario
Salesiano Venezia) con il patrocinio del Comune di Tenno e il sostegno dell’Unità Pastorale “Papa Giovanni XXIII” Lo scopo principale è quello di contribuire allo sviluppo socio-economico e culturale della comunità del Comune di Tenno e zone limitrofe anzitutto sostenendo i percorsi formativi e lavorativi dei propri giovani.

La Busa

GRATIS
VIEW