Il nuovo Festival dell’Economia di Trento: accademia, politica industriale e territorio

Redazione11/10/20213min287
Festival-economia-conferenza-stampa_imagefullwide


È stato presentato il nuovo Festival dell’Economia di Trento che, per i prossimi tre anni, sarà organizzato dal “Sole 24 Ore”. Alla presentazione sono intervenuti i vertici della Provincia autonoma, con il presidente della giunta provinciale, il direttore generale Paolo Nicoletti e del Gruppo Sole 24 Ore, con Edoardo Garrone presidente Gruppo 24 Ore, Giuseppe Cerbone ad del Gruppo 24 Ore, Fabio Tamburini direttore de Il Sole 24 Ore e Federico Silvestri ad di 24 Ore Eventi.
Il Festival dell’Economia nell’edizione 2022, la numero 17, inizierà il 2 giugno e durerà fino alla domenica successiva, 5 giugno. L’organizzazione, a cura del Gruppo Sole 24 Ore, è stato spiegato, intende confermare gli elementi di forza delle edizioni passate, ma apportando alcune importanti innovazioni. Sul piano dei contenuti saranno tre i filoni su cui si baserà il Festival dell’Economia di Trento. Il primo: confermerà le caratteristiche fin qui avute ossia un Festival dell’accademia economica. La seconda colonna portante sarà l’economia industriale. Il terzo filone sarà quello del rapporto col territorio, con la volontà di coinvolgere nello svolgimento del Festival le iniziative importanti che il Trentino esprime nell’economia reale.
Per quanto riguarda gli eventi si intende ridurli per evitare sovrapposizioni e dare a ciascuno la maggiore evidenza possibile, razionalizzando il palinsesto. Sul fronte del format, ci saranno delle innovazioni. A partire dal fuori Festival, nel quale si prevedono numerose iniziative alcune delle quali dedicate ai giovani, come quelle che coinvolgeranno alcuni influencer e un progetto sui nuovi talenti che si sta pensando assieme al Financial Times. Ma ci saranno anche percorsi didattici per i più piccoli pensati per le famiglie con bambini. Inoltre, si prevede di far vivere il Festival dell’Economia prima e dopo l’evento clou spalmato sui 4 giorni. Sono infatti in programma alcune iniziative che avvicineranno all’evento e altre in calendario dopo l’evento. Tra quelle che il gruppo Sole 24 Ore progetta di portare in Trentino ci sono gli Stati generali della cultura e una tappa del road show dedicato alle Pmi “Innovation days”.
Il Festival potrà contare sulla forza comunicativa e multimediale del gruppo Sole 24 Ore, basata su quotidiano, sito, radio e agenzia Radiocor, solo per citarne alcuni.

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA