Il Festival dell’Economia 2024 è per chi cerca le domande giuste

Redazione10/04/20242min
La-presentazione-a-Milano-della-19-edizione-del-Festival-dell-economia



 

Il Festival dell’Economia di Trento è il luogo adatto “per chi vuole porsi le domande giuste” e con questo spirito continuerà ad evolvere in futuro grazie al lavoro della squadra degli organizzatori, confermata anche per il prossimo triennio. Un messaggio uscito con forza a Milano alla presentazione della 19esima edizione del Festival dell’Economia di Trento, con il titolo “QUO VADIS? I dilemmi del nostro tempo”, in programma dal 23 al 26 maggio 2024 nella formula che vede per il terzo anno consecutivo il Gruppo 24 ORE insieme a Trentino Marketing nel ruolo di organizzatori per conto della Provincia autonoma di Trento e con il contributo del Comune di Trento e dell’Università di Trento.

Rispetto al programma 2024, il presidente Fugatti è certo che permetterà a Trento “di diventare ancora una volta il centro del dibattito nazionale, e non solo, sui temi legati all’economia, alla finanza e alla società. Siamo inoltre nell’anno di Trento capitale europea del volontariato, mentre nel 2026 arriveranno le Olimpiadi nel nostro territorio. Il Trentino e il suo capoluogo si confermano quindi centrali. Senza dimenticare il valore aggiunto portato dalla manifestazione che è lo sguardo ai giovani, al mondo delle scuole e alla ricerca promossa a partire dal nostro contesto, con tutte le realtà come FBK e l’Università”.

Il direttore del Sole 24 Ore Fabio Tamburini, incalzato dalle domande del capoufficio stampa della Provincia autonoma di Trento Giampaolo Pedrotti, in veste di moderatore, ha presentato il programma davvero variegato: “Il programma è ampio perché ampia è la risposta al titolo, Quo Vadis, i dilemmi del nostro tempo. I dilemmi sono tanti e caratterizzano la fase che stiamo vivendo, quella dell’incertezza, che è a tutto campo: il Festival ha voluto andare a cercare risposte agli interrogativi. Metteremo al primo posto la dialettica, il confronto, con ospiti di assoluto rilievo, occupandoci molto di geopolitica, dato che la guerra è tornata ad essere soluzione di conflitti. Certamente ancora una volta, Trento sarà caput mundi”.

Continue in browser
Per installare tocca Aggiungi alla schermata Home
Aggiungi alla schermata Home
La Busa
Ottieni la nostra APP. Resta aggiornato sulle ultime notizie.
Installa
La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche