Coronavirus, salta il mondiale windsurf classe Techno 293 a Torbole

Claudio ChiaraniClaudio Chiarani02/08/20202min446
BW2016_14589788880_88fa807f20_o_3000px-17be7723-e1519482689845

Dopo l’annuncio della cancellazione del mondiale IFCA Junior e Youth causa emergenza sanitaria globale, evento che dopo il 2012 e 2018 avrebbe visto tornare uno degli eventi più importanti giovanili della sfera “funboard” e in particolare modo della disciplina slalom dove attrezzature (rigorosamente di serie e riconosciute dall’IFCA) e abilità in manovra fanno la differenza, il Circolo Surf Torbole ha dovuto giocoforza annullare anche il mondiale della classe Techno 293 che era in calendario dal 24 al 31 ottobre prossimo. Un’altra “mazzata” per l’attività del sodalizio del presidente Armando Bronzetti che, dopo il rinvio al 2021 del Campionato europeo della classe Kona e del mondiale IFCA, vede anche l’annullamento dell’importante appuntamento che avrebbe portato sul Garda trentino i migliori specialisti al mondo della tavola a vela solcarne le onde sospinti dall’Ora del Garda. “Sto vedendo se in quella data – ha detto il presidente Bronzetti – potremo fare un meeting internazionale senza assegnazione del titolo. Purtroppo non puoi organizzare un mondiale se non possono arrivare i rappresentati di tutte le nazioni, ma un qualcosa del genere senza assegnazione del titolo stiamo vedendo con la Federazione Vela se riusciamo a metterlo in campo.” Tuttavia, l’evento mondiale è in fase di verifica FIV per essere spostato al 2021. “Work in progress” si dice in questi casi, Coronavirus, norme e protocolli permettendo.

Claudio Chiarani

Claudio Chiarani


La Busa

GRATIS
VIEW