Ascensore del Bastione, tutto pronto per l’apertura: superato anche il test di sicurezza

Claudio ChiaraniClaudio Chiarani06/07/20202min966
20200612_DSC0384 RIVA NUOVO ASCENSORE BASTIONE

L’apertura del nuovo ascensore panoramico del Bastione a Riva del Garda è prevista per lunedì 13 luglio, un po’ dopo la data programmata tempo fa a causa del necessario collaudo dell’opera ma anche delle prove di pronto intervento che si sono svolte qualche giorno fa. I Vigili del Fuoco ed il Soccorso Alpino hanno infatti testato la “macchina operativa” in caso di emergenza. Sono state verificate alcune piccole migliorie da apportare, come l’arieggiamento della cabina necessario in caso di blocco della stessa, che sarà potenziato prima dell’apertura.
La lunghezza dei binari è pari a 208 metri, la scala di servizio che corre parallela ai binari conta ben 580 scalini, la pendenza varia dal 37 al 43%, la forza traente è a fune e il tempo impiegato per raggiungere la vetta o per scendere è di soli due minuti e quaranta secondi. Le prove di soccorso si sono svolte senza intoppi alla presenza degli uomini del Soccorso Alpino e dei tecnici del servizio Impianti a fune della Provincia di Trento. In caso di mancanza di energia elettrica l’impianto è dotato di un sistema detto “a paracadute” per l’accompagnamento automatico a valle in totale sicurezza. In caso di guasti d’altra natura la cabina si blocca nel luogo dove si trova. Gli uomini del Soccorso alpino hanno effettuato diverse prove, sia simulando persone ferite sia il blocco con venti persone a bordo. Tutto è andata alla perfezione e quindi ora manca veramente poco all’apertura dell’impianto tanto atteso dalla città di Riva del Garda.

Claudio Chiarani

Claudio Chiarani


La Busa

GRATIS
VIEW