A Riva del Garda la Festa della Musica – bis

Fabio Galas23/06/20223min809
FESTA MUSICA RIVA 2022a-fdm-riva-16-miralago
FESTA MUSICA RIVA 2022a-fdm-riva-17-piazza-erbe
FESTA MUSICA RIVA 2022 a-fdm-riva-18-rocca
FESTA MUSICA RIVA 2022 a-fdm-riva-03-piazzetta-craffonara
FESTA MUSICA RIVA 2022 a-fdm-riva-04-piazzetta-craffonara
FESTA MUSICA RIVA 2022 a-fdm-riva-05-piazza-erbe
FESTA MUSICA RIVA 2022 a-fdm-riva-06-piazza-erbe
FESTA MUSICA RIVA 2022 a-fdm-riva-07-piazza-erbe
FESTA MUSICA RIVA 2022 a-fdm-riva-09-piazza-erbe
FESTA MUSICA RIVA 2022a-fdm-riva-10-piazza-erbe

 

Quest’anno anche Riva del Garda ha voluto ospitare, per la prima volta, la Festa della Musica, tradizionale iniziativa di inizio estate dedicata a musicisti dilettanti e professionisti che il 21 giugno invadono strade, cortili, piazze, giardini, stazioni, musei, un autentico fenomeno sociale che si svolge in tutta Europa e nel mondo.
La prima edizione in riva al Garda si è svolta però all’ombra di quella ben più tradizionale della vicina Arco, che ha fatto il pienone, città nella quale si svolge dal 2004 e quindi maggiormente conosciuta e rodata nella sua organizzazione.
Infatti l’affluenza di pubblico a Riva non è stata proprio elevata anche se il Comune ha voluto farla in modo diverso, mettendo in risalto le associazioni locali e soprattutto i giovani. Sette le postazioni, che dalle 16 a mezzanotte hanno dato vita ai diversi ensemble musicali.
È partito tutto da piazza Erbe alle ore 16 dove i più piccoli hanno potuto sperimentare suoni e strumenti in un percorso musicale per bambini dai 4 anni con attività di musica e movimento. A seguire, fino alla mezzanotte, le esibizioni degli allievi e dei docenti Smag, la maratona pianistica con pianoforte a coda e l’esibizione canora delle voci liriche della scuola.
A Palazzo Martini l’associazione Amici della Musica ha proposto la conferenza «Voci per Rossini».
In piazzetta Craffonara dalle 18 è stata la volta del Conservatorio Bonporti con l’ensemble strumentale dei propri studenti, e più tardi, il Corpo bandistico di Riva del Garda quella della propria banda giovanile.
Alle 21 il cortile della Rocca si è trasformato in un elegante teatro per ospitare lo spettacolo in costume dal titolo «Mozart in viaggio verso Praga» proposto dal Conservatorio Bonporti. Accanto alla Rocca, nel Parco del Brolio alle 22.30 è stata invece la volta de «I tanti volti delle fisarmoniche».
Due le location dedicate al pubblico più giovane. Alla Fraglia Vela l’associazione culturale Il Buco ha dato vita a uno spettacolo a metà fra pop rock, indie e house, il «Fraglia stage sound».
Al parco Miralago, fino alla mezzanotte, festa grazie alle associazioni Sonà, Sixevents, Busa Network e Mercurio che hanno proposto il «Miralago Music Network, un insieme di musica, luci, giochi e divertimento per tutte le età.
Da ribadire, per l’ennesima volta, l’opportunità di una regia di ambito per gli eventi estivi delle nostre cittadine turistiche, ed evitare doppioni che non fanno bene a nessuno.
Giovedì 24 Riva del Garda torna ad animarsi con l’evento tradizionale “Riva in musica”, spettacoli in centro organizzati dal Consorzio dei Commercianti che richiamano solitamente migliaia di persone.


La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche