Un branco di giovani lupi staziona nella zona del lago di Loppio

Claudio Chiarani15/01/20232min
lupo 4

 

Un branco di giovani lupi staziona nella zona del lago di Loppio. Diversi avvistamenti, infatti, sono avvenuti nel territorio compreso dall’ex bacino del lago, Nago, Passo S. Giovanni, esemplari giovani che sono alla ricerca di prede nel loro territorio di caccia. Due esemplari sono stati ritrovati morti ai lati della statale, uccisi probabilmente dopo un investimento. Anche se gli esperti dicono che è il lupo ad allontanarsi per primo se vede l’uomo, nella popolazione cresce un certo timore.
Mario Mazzoldi, cacciatore naghese, ha precisato che si tratta di una cucciolata di otto esemplari che sono alla ricerca del loro territorio in cui vivere e cibarsi, ma che sono scesi a valle perché questo è sempre nella loro natura. Quando sui monti arriva la neve o regna l’inverno lasciano i territori erbosi in quota e si avventurano a valle in cerca di cibo. Questo dalla val del Parol, una delle più belle dell’intero Monte Baldo, passando per Malga Bordina in direzione Mori, dove in località Sano hanno sbranato un asinello. La zona dell’ex lago di Loppio è certamente più tranquilla, per questo ora stazionano qui. C’è più selvaggina, tra cui molti cinghiali, e per questo la loro “opera” di caccia contribuisce in qualche modo a ridurne l’elevato numero. Attenzione, dunque, sempre, soprattutto se si va a spasso in zona col proprio cane, il cui fiuto comunque avvisa sempre per tempo del possibile incontro con un esemplare di lupo.

 

Continue in browser
Per installare tocca Aggiungi alla schermata Home
Aggiungi alla schermata Home
La Busa
Ottieni la nostra APP. Resta aggiornato sulle ultime notizie.
Installa
La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche