Santuario Madonna delle Grazie, Arcese ha proposto l’acquisto per salvare i Frati

Nicola Filippi10/03/20243min
CHIESA GRAZIE ARCO W(1)



 

Ha gettato un sasso nello stagno, ma al posto delle onde, ha ricevuto solo dinieghi. Ma, conoscendo il suo carattere determinato e vincente, non si fermerà davanti ad un semplice no. Eleuterio Arcese scende in campo a fianco dei sei frati Francescani per i quali è previsto il trasferimento. Il patron del più importante colosso italiano di trasporti su gomma (e non solo) vuole a tutti i costi la loro permanenza al Santuario della Madonna delle Grazie di Arco, tanto che ha deciso di proporre una serie di offerte economiche all’Ordine dei Frati Minori di Milano: l’acquisto dello stesso Santuario della Madonna delle Grazie, da donare in seconda battuta al Comune di Arco, l’affitto dello stesso per 100 mila euro all’anno, infine il lascito. Ogni volta, un secco no. Senza alcuna spiegazione. Ma la cosa non si ferma qui, annuncia alla stampa. Eleuterio Arcese ha dato mandato all’avvocato Nicola Giuliano di Trento di consultare tutti gli atti giuridici legati al Convento, vuole trovare la strada giusta per mantenere i Francescani ad Arco.

Il futuro dei Frati del Santuario delle Grazie sarà discusso nell’incontro pubblico con il Ministro Provinciale dei Frati Minori Enzo Maggioni, previsto domenica 10 marzo al termine della Messa delle ore 17. Al posto dei Frati è previsto l’insediamento di sei religiosi dell’ordine dei Padri Concezionisti della congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione. Intanto prosegue senza sosta l’impegno dei fedeli che richiedono la permanenza al Convento delle Madonna delle Grazie di Arco dei sei frati Francescani. Il comitato ha già raccolto quasi seimila firme di cittadini preoccupati e incapaci di accettare questa decisione, calata dai Superiori.
La speranza dei fedeli è una sola. Che la decisione venga revocata e i frati Francescani possano continuare la loro vita all’interno del Santuario delle Grazie. E rinnovano questo appello con una preghiera: “Santa Maria delle Grazie, intercedi affinché non venga mai meno la presenza dei Frati, figli di San Francesco, in questo Santuario, affinché la proprietà rimanga integra e ci siano in futuro sante e numerose vocazioni”.

Continue in browser
Per installare tocca
e scegli
Aggiungi alla schermata Home
La Busa
Ottieni la nostra APP. Resta aggiornato sulle ultime notizie.
Installa
La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche