Il Presidente del Consiglio e la Presidente del Tar: “Al via la ricerca dei Giudici laici”

Redazione04/04/20242min
soini pat consiglio 20240403_145917



 

Cordiale incontro nel pomeriggio di mercoledì 3 aprile a Palazzo Trentini tra la nuova presidente del Tar, la dottoressa Alessandra Farina, e il Presidente del Consiglio Claudio Soini. Un colloquio che non si è limitato alla cortesia istituzionale e alla conoscenza reciproca, ma ha anche toccato alcuni temi operativi. In particolare quello della nomina, che spetta al Consiglio, dei due giudici laici del Tar. Uno di questi, ha ricordato la neo presidente del Tribunale amministrativo, scadrà nel settembre del 2025. Data che sembra distante, ma si deve tenere conto dei tempi dei vari passaggi che permettono alle persone scelte dall’assemblea legislativa di arrivare a Palazzo Lodron, sede del Tar. Vista l’importanza delle nomine, ha ricordato il Presidente Soini, è necessario lasciare un giusto spazio al dibattito politico. “Anche se l’importante – ha aggiunto – è che si scelga il nuovo giudice in base alla professionalità e non alla sua appartenenza politica.” Poi, una volta chiuso il passaggio in Aula, i nomi devono essere vagliati dal Plenum della giustizia amministrativa e infine si arriva al decreto del Presidente della Repubblica e alla sua registrazione che può richiedere anche un mese. Per questo Claudio Soini ha detto che già a fine anno si dovrà mettere in programma la nomina del giudice laico in scadenza in settembre del prossimo anno per evitare che si creino “buchi” tra la scadenza e il rinnovo.

Continue in browser
Per installare tocca
e scegli
Aggiungi alla schermata Home
La Busa
Ottieni la nostra APP. Resta aggiornato sulle ultime notizie.
Installa
La Busa Vorremmo mostrarti le notifiche per restare aggiornato sulle ultime notizie.
Rifiuta
Consenti notifiche