Istruzione in DAD: addio quaderni, arriva l’iPad

AvatarRedazione03/04/20213min540
videolezione liceo ok IMG_5898


La DAD, il nuovo sistema di scuola a distanza imposto dalla pandemia, ha cambiato anche il metodo usato dagli studenti per prendere appunti e schematizzare le nozioni impartite dagli insegnanti. Quando si rimaneva seduti sui banchi di scuola quaderno e penna la facevano da padroni, ma l’insegnamento a distanza, seguendo le lezioni da un monitor, ha reso tutto più complicato.
Questo è il pensiero di molti studenti, come quelli della classe 3ª Cs del liceo “Andrea Maffei” di Riva del Garda che hanno spiegato come sia cambiato il loro metodo di studio. “Dalla seconda quarantena – ci ha detto Emanuele – ho capito che per me era molto più comodo utilizzare il computer per prendere appunti, poiché riuscivo ad organizzare meglio le varie materie inserendo tutto in cartelle tematiche. Questo sistema si è rivelato molto comodo anche in presenza, oltre che in didattica a distanza, poiché andando a scuola con il mio PC evito di portarmi appresso il peso dei libri che in certi giorni era davvero esagerato”. Secondo un breve sondaggio svolto tra i compagni abbiamo scoperto che questo metodo è stato utilizzato da altri studenti come Sofia, Chiara, Enea, Klaudia.
“Mi sono trovata molto meglio ad utilizzare un iPad – racconta Sofia – per prendere appunti a scuola e schematizzare i compiti, mentre in altre situazioni mi sono ritrovata ad usare il computer per prendere appunti scritti velocemente. In entrambi i casi sono stata comodissima poiché, come Emanuele, divido tutto in cartelle ed ho tutto ordinatissimo”. Anche Klaudia è della stessa idea: “Per me è stato come per Sofia. Grazie all’utilizzo dei miei iPad e computer sono riuscita a lavorare meglio, risparmiare un sacco di tempo ed ottenere ottimi risultati”.
Nel male della pandemia è quindi emerso un nuovo sistema di didattica che potrebbe portare una ulteriore svolta, per un utilizzo più intenso dell’informatica anche sui banchi di scuola, per ora presente soltanto per alcuni indirizzi specifici.
(Alternanza scuola – lavoro Liceo “A. Maffei” – Liam Dematté)

La Busa

GRATIS
VISUALIZZA