Tutto pronto per la Cruise race da Portese a Torbole

image
Descrizione

Dopo la LongRace disputata i primi di luglio da Brenzone a Torbole e ritorno, tra pochi giorni è tempo della 33a Transbenaco, seconda manifestazione d’altura, che fa parte del Garda Sailing Challenge insieme ai successivi Trofeo Gorla e Centomiglia, e che rappresenta la regata “lunga” estiva per eccellenza sul lago di Garda. Due le tappe da affrontare il sabato e la domenica 27-28 luglio da Portese a Torbole e ritorno, per un totale di 40 miglia.
La manifestazione, organizzata dal Circolo Nautico Portese in collaborazione con Limone Garda Sailing, Circolo Vela Torbole e Circolo Vela Toscolano Maderno, è articolata in più categorie e formule, in modo tale da abbracciare tutte le tipologie di barche nonchè di velisti.
La Transbenaco ha tra le sue categorie ammesse quella ORC Minialtura, ORC R, ORC Hi tech e Diporto. Inoltre la Transbenaco è valida anche come evento dei Campionati Zonali XIV Zona ORC e classi monotipo; ma la vera novità è che è aperta anche per chi non ha molte velleità agonistiche se non quella di battere il vicino di banchina: è per loro che è stata introdotta la “Veleggiata” con un regolamento che ammette solo barche di almeno 10 anni, con attrezzature propriamente da crociera. Difficile dunque non rientrare in nessuna delle categorie ammesse: basta la volontà di trascorrere due belle giornate di vela, di festa e di navigazione.
Tra i sostenitori della Transbenaco, Lefay-Resort & SPA Lago di Garda, realtà nata nel 2006, che ha come propria missione diventare il brand italiano di riferimento della vacanza benessere di lusso attraverso la creazione di una collezione di eco-resorts.









La Busa

GRATIS
VIEW