LA SPIAGGIA DEGLI OLIVI? “SIA DATA IN PROVA PER TRE MESI E SI FACCIA UNA PISCINA”

image
Descrizione

Tocca al Comitato Spiaggia degli Olivi e fascia lago avanzare una sua proposta sul compendio della Spiaggia Ulivi di Riva del Garda che sta in attesa di “tempi migliori”, ovvero che sia dato in affitto gratuitamente per tre mesi, avviando nel contempo un concorso di idee che possa prevedere anche la sua riqualificazione. Sedersi in Spiaggia e vedere barche che salpano e attraccano liberando smog (anche qui va detto che le barche sono mosse dal vento, semmai sono i gommoni appoggio e i cabinati che usano il motore per uscire ed entrare dal porto)?
“90 mila euro all’anno sono la richiesta d’affitto sensata se fosse per tutta la struttura, così parziale non ha senso e noi avevamo scommesso sull’insuccesso delle tre passate gestioni”. Bar a piano terra e un bel giardino botanico in terrazza, secondo il Comitato, questa è la soluzione ideale, anzi. Visto che la stagione è prossima il personale ce lo mettono loro (sempreché il Comune dia in affitto gratuitamente la Spiaggia), ragazzi giovani e volenterosi, ben preparati e usciti dalle scuole professionali del settore e si vede come va.
Per Carlo Modena, invece, uno che di estati rivane, eventi e manifestazioni ne può vantare un’enciclopedia piena (si pensi alla sola Vela d’Oro dei bei tempi andati al Palazzo dei Congressi), senza terrazza e piscina la Spiaggia degli Olivi non ha nessun senso. Ossia un “appeal” in grado di richiamare imprenditori capaci di farla rivivere e che, soprattutto, si “regga in piedi” economicamente. La Spiaggia è un luogo balneabile, era nata per questo, e con una terrazza coperta (L’Esedra delle Rose poi lasciata sempre scoperta), insomma un luogo d’aggregazione per turisti in particolare. “Chiediamoci se queste esigenze a novant’anni di distanza esistono ancora – si chiede Modena – visto che la ristrutturazione non ha assecondato l’iniziale idea di Giancarlo Maroni, ovvero la copertura assolutamente necessaria in caso di maltempo. Si faccia una piscina – chiosa Modena – e si copra la terrazza, altrimenti sono e saranno sempre inutili chiacchiere”.









La Busa

GRATIS
VIEW